lunedì 30 Novembre 2020

SAN MAURIZIO CANAVESE – Piero Angela in visita ai bambini della scuola elementare a Ceretta (VIDEO)

 

SAN MAURIZIO CANAVESE – Piero Angela questa mattina, lunedì 8, maggio, si è recato a San Maurizio Canavese dove ha incontrato gli alunni della scuola primaria di Ceretta.

I bambini hanno accolto il celebre giornalista e divulgatore scientifico nell’atrio della nuova scuola elementare, e non l’avrebbero più lasciato andare via.

Non potendo essere presente alla cerimonia di inaugurazione del nuovo edificio prevista per il prossimo sabato, 13 maggio, alle 10,30, Piero Angela ha deciso di anticipare l’incontro con gli scolari.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Durante la cerimonia in programma infatti, la nuova scuola verrà intitolata al padre Carlo Angela, medico e uomo politico proclamato nel 2001 “Un giusto tra le nazioni”, che tra il ’43 e il ’45, quando era direttore sanitario della Clinica Ville Turina di San Maurizio, sottrasse alla morte numerosi ebrei.

Un incontro importante per gli scolari e soddisfazione e contentezza per Piero Angela che ai bambini ha raccontato la figura del padre e visitato la nuova scuola.

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Presenti all’incontro, l’Amministrazione comunale; il dirigente dell’Istituto Comprensivo, Aniello Serrapica, con il corpo insegnanti e il parroco di Ceretta, don Domenico Caglio.

GUARDA IL VIDEO

[su_slider source=”media: 109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

SAN MAURIZIO CANAVESE – Arrestata a Caselle una coppia che deteneva Amnèsia; a Torino altri due arresti (VIDEO)

SAN MAURIZIO CANAVESE - A Caselle, i carabinieri della Tenenza di Ciriè hanno sequestrato oltre 2,2 kg di Amnèsia, la nuova droga ottenuta spruzzando...

CIRIE’ / NOLE – Chiusa la SP2 nelle notti del 6 e 7 agosto per riasfaltatura

CIRIE' / NOLE - A causa dei lavori di asfaltatura previsti sulle due rotatorie poste al confine tra Cirié e Nole ed eseguiti dalla...

SAN MAURIZIO CANAVESE – Il Comune ha il “nuovo” stemma

SAN MAURIZIO CANAVESE - Da quest'anno lo stemma e il gonfalone del Comune di San Maurizio Canavese sono ufficialmente approvati per Decreto del Presidente...

SAN MAURIZIO CANAVESE – Rifiuti, funziona il sistema di tariffazione puntuale

SAN MAURIZIO CANAVESE - Ha funzionato, anche a San Maurizio Canavese, il sistema di tariffazione puntuale del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti, entrato...

SAN MAURIZIO CANAVESE – Che successo “Un dolce SMS”!

SAN MAURIZIO CANAVESE - Ha riscosso un successo superiore alla nostre più ottimistiche aspettative "Un dolce SMS", l'iniziativa promossa dal Comune di San Maurizio...

Ultime News

CANAVESE – Dal 1 dicembre prove di carico statiche e dinamiche sui ponti

CANAVESE - Domani, martedì 1 dicembre, prenderanno il via le prove di carico statiche e dinamiche programmate nei Piani di controlli e monitoraggi predisposti...

PIEMONTE – Il consigliere regionale canavesano Mauro Fava sull’ingresso in zona arancione

PIEMONTE - Con gli ultimi provvedimenti del Governo, il Piemonte è passato da zona rossa a zona arancione, riducendo quindi il livello di allerta...

VENARIA REALE – La Giunta ha approvato una serie di lavori in città

VENARIA REALE - Su proposta dell'assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Di Bella, la Giunta comunale presieduta dal sindaco Fabio Giulivi, nella seduta del 16...

VALLO TORINESE – Salvata una femmina di capriolo caduta in una cisterna per l’irrigazione (FOTO)

VALLO TORINESE - Salvataggio a buon fine nel pomeriggio di domenica 29 novembre per una femmina di capriolo che era caduta in una cisterna...

TORINO – “Delivery” della droga, arrestati due pusher di 18 e 35 anni (VIDEO)

TORINO - “Delivery” della droga. Per evitare le multe ai loro clienti e soprattutto per non perderli, consegnavano la droga a domicilio. Due pusher...