PINEROLO – Danze Occitane e Danze del Sud, insieme per una serata di Punto di partenza ricca di musica e passione.

I componenti dei due gruppi: La Meiro e I Melannurca sono gli ospiti dell’incontro di lunedì 15 maggio al Circolo Sociale in Via del Duomo, 1 a Pinerolo.

Advertising App ON 2

Le coppie di danzatori e i musicisti daranno vita a un amichevole confronto per scoprire quali sono le differenze e le analogie di due modi di danzare che provengono da luoghi così lontani tra loro.

La storia, i costumi, le danze, i passi, la musica: il racconto di tutti gli elementi caratteristici delle Danze Occitane e delle Danze del Sud si alterna ai momenti di musica a cui è dedicata gran parte della serata.

Le attività principali dell’Associazione culturale La Meiro sono: diffondere l’immenso patrimonio di danze che, nelle vallate alpine del torinese e del cuneese, si è conservato in modo straordinario, riscoprire le meno conosciute e rivitalizzare quelle a rischio di estinzione. Gli spettacoli de La Meiro sono articolati sia in momenti di animazione, sia in momenti didattici, a seconda delle esigenze, con lo scopo principale di avvicinare correttamente il pubblico alle danze tradizionali occitane.

I “Melannurca” gruppo del Sud Italia teatral-musicale, nato nel 2006, da anni partecipa ai concerti inseriti all’interno di manifestazioni nelle piazze del centro Torino e a numerosi festival di musica popolare in tutta Italia ricreando le trascinanti amosfere delle danze del Sud come la pizzica salentina, la tammurriata napoletana e le diverse tarantelle. Gli spettacoli de I Melannurca conducono il pubblico in un viaggio tra cultura e tradizioni, con brani e ritmi che affondano le radici negli antichi valori e negli elementi della natura come la terra, l’acqua e il fuoco.

contatto-definitivo

Prosegue fino a giugno 2017 “Punto di partenza – piccoli spettacoli fuori dagli sche(R)mi”, la serie di eventi realizzata dall’Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers in collaborazione con la Biblioteca Civica Alliaudi e il Comune di Pinerolo.

Lo scopo di Punto di partenza è il racconto delle passioni, delle abilità, dell’impegno e delle competenze, sotto forma di piccoli spettacoli, dalla viva voce dei protagonisti. Un tema diverso viene proposto ogni settimana. Architettura, ambiente, musica, viaggi, lettura ad alta voce, fotografia, scrittura sono alcuni degli argomenti in programma.

Al termine di ciascun incontro, dopo il buffet gentilmente offerto da Bonifanti, al pubblico viene distribuito un foglietto di promemoria con i dettagli della serata, i consigli letterari della settimana e le notizie sui successivi appuntamenti.

L’Associazione Culturale “LA MEIRO” nata dall’evoluzione della preesistente Associazione Kalendamaia, si occupa da ormai quattordici anni della diffusione della cultura occitana in tutte le sue espressioni, in particolare attraverso la musica e la danza delle vallate alpine piemontesi. Il nome è volutamente evocativo sia della meira, intesa come la casa all’alpeggio, sia di una parte della danza maggiormente diffusa nelle vallate occitane cisalpine ovvero la Courento o Corenta, a seconda della variante linguistica.
In Valle Varaita, infatti, la camminata di tale ballo è anche detta “anar a la meiro”.
Questo sottolinea lo scopo prioritario dell’associazione: diffondere l’immenso patrimonio di danze che, nelle vallate alpine del torinese e del cuneese, si è conservato in modo straordinario, riscoprire le meno conosciute e rivitalizzare quelle a rischio di estinzione.

Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100

Gli spettacoli de “LA MEIRO” sono articolati sia in momenti di animazione, sia in momenti didattici, a seconda delle esigenze, con lo scopo principale di avvicinare correttamente il pubblico alle danze tradizionali occitane.
Il gruppo si avvale di suonatori di strumenti tradizionali (ghironda, organetto) e si presenta al pubblico con costumi della val Pellice.

I “Melannurca” gruppo del Sud Italia teatral musicale nasce nel 2006.

Da anni partecipiamo anche a vari concerti nelle varie piazze di Torino e provincia, per tutte: Piazza Carignano, Piazza Carlo Alberto e Piazza S. Carlo. Siamo inoltre presenti anche in occasione delle notti bianche, sagre, inaugurazioni, matrimoni ed apericene.

Senza trascurare i Festival di musica popolare o eventi particolari ne citiamo alcuni:

Festival Itinerante del Mediterraneo 2012, Sardegna”,

Il Festival Internazionale dell’Oralità Popolare OP a Torino 2011-2012-2013-2014”,

FOLK IN PROGRESS 2012 RIVIVIAMO IL CENTRO STORICO – TOFFIA (RIETI)”.

CONCERTO Maison Musique Sabato 16 Novembre 2013 Rivoli (Torino)

Festival Internazionale a CRACOVIA (Polonia) 16 -17-18 Luglio 2014 ROZSTAJE 2014 Festiwal ROZSTAJE / CROSSROADS Festival Krakow

Concerto a Ritmika Moncalieri 20 Settembre 2014

A Luglio 2014 abbiamo inciso il nostro primo CD: Fronne D’Alìa

Ultimi concerti degni di nota:

Il 14 Agosto 2016 Concerto a Lacedonia (Av)

Il 16 Ottobre 2016 Ore 10 Fiera del Marrone a Cuneo

Il 22 Ottobre 2016 Ore 15 Piazza Castello a Torino per “Ottobre Rosa” in favore delle donne operate di tumore al seno.

I suoni e l’atmosfera delle  nostre danze del Sud Italia come: la pizzica salentina, la tammurriata napoletanae  le tarantelle tipiche del nostro paese, vi trasporteranno in un viaggio tra cultura e tradizioni, che affondano le radici negli antichi valori e negli elementi della natura come la terra, l’acqua e il fuoco.

Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here