sabato 28 Novembre 2020

INTERVISTA AL PRESIDENTE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA, AVV. FRANCESCO ROCCA

di Alessandra Hropich scrittrice per Bibliotheka Edizioni e You Can Print (www.youcanprint.it)

Domanda: Da Commissario della Croce Rossa a Presidente, ci parli di questo importante passaggio.
Risposta: La Croce Rossa non dipende più da nessuno e la base mi ha riconosciuto questo ruolo.

Domanda: Un riconoscimento del suo operato, ne sarà contento, immagino.
Risposta: Sono molto contento. Dietro ogni soddisfazione vi é un lavoro. Ogni volta che raggiungo un risultato, penso ai problemi nuovi che arriveranno.

Domanda: Presidente, scusi ma così non gioisce del tutto di ogni risultato!
Risposta: Infatti mi dicono sempre: “Ma vuoi godere di questo momento? ” Ma sono contento anche se non esterno.

Domanda: Ci parli dei suoi inizi.
Risposta: Ho sempre fatto sempre volontariato, iniziando dalla Caritas in poi, fino ad arrivare in Croce Rossa. Come Commissario, avevo una retribuzione, come Presidente, no.

Domanda: Qual’ é stata la sua esperienza più significativa?
Risposta: Il terremoto dell’ Aquila, un’ esperienza enorme e vi è stata una grande collaborazione. La prima esperienza per me, significativa per il rapporto con la popolazione.

Domanda: E del recente terremoto, cosa ci dice?
Risposta: Il recente terremoto é stato qualcosa di più difficile di quello dell’ Aquila, per la vastità dei Comuni coinvolti. Una sfida importante per noi, la stiamo affrontando. Servono oltre due ore e mezza per correre da una parte all’ altra.

Domanda: Una cosa che non le é riuscita?
Risposta: La riforma della Croce Rossa é gestita in modo epocale. Avrei voluto gestire meglio le decisioni riguardanti il personale ma il Governo ha deciso diversamente.

Domanda: Cosa la rende felice?
Risposta: I miei figli, vederli sereni, non vivono con me ma ho un rapporto stretto con loro. Vedere felici loro, mi rende felice. La felicità é il risultato di qualcosa su cui hai investito il tuo tempo.

Domanda: Visto che lei é del segno della vergine, possiamo dire che una certa ansia le appartiene?
Risposta: Si, sono leggermente ansioso. Ma la felicità è la somma di tanti bei momenti felici. Tanti piccoli successi, mi rendono felice.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

L’AMORE UNIVERSALE

Voglio ispirarmi all'Enciclica "Fratelli tutti" di Papa Francesco. Non riporto qui  l'intero documento disponibile però sul sito www.vatican.va.Ma qualche considerazione vorrei farla, partendo da...

“TI ODIO!”

Se l'odio è un sentimento malato fin troppo comune, i motivi dell' odio non sempre esistono e spesso nascono nella mente di persone con...

Intervista al Professor Sabino Cassese

È di certo difficile riassumere qui in breve l’intensa e poliedrica attività di studioso del Prof. Sabino Cassese che ho la fortuna e l'onore...

Intervista a Mario Giacobbo Scavo, Presidente di Value Services

Ho il piacere e l'onore di intervistare il Presidente di Value Services Spa, Ing Mario Giacobbo Scavo. Un Presidente di grande esperienza maturata in...

Intervista al nuovo Comandante dei Vigili del Fuoco di Roma, Francesco Notaro

Roma ha da non molto un nuovo Comandante dei Vigili del fuoco, e voglio presentarlo ai lettori di ObiettivoNews. Mi riferisco all' Ingegner Francesco...

Ultime News

CUORGNÈ – Covid: ancora un decesso; ora sono 4

CUORGNÈ – Salgono a 4 i decessi di persone positive al Covid che si sono verificati a Cuorgnè. “Anche questa settimana la nostra Comunità...

PIEMONTE – Le misure da rispettare con l’ingresso in arancione

PIEMONTE - Con l'ingresso nella zona arancione, cambiano le misure per il Piemonte. Spostamenti: Dalle 5 alle 22 è consentito spostarsi esclusivamente all’interno del proprio Comune...

RIVAROLO CANAVESE – Arrestato un 67enne per spaccio di cocaina (VIDEO)

RIVAROLO CANAVESE – I Carabinieri di Rivarolo Canavese, a seguito di un coordinato servizio di osservazione e controllo nell’ambito del territorio, coadiuvati dal nucleo...

CORONAVIRUS – Dal 29 novembre Piemonte, Calabria e Lombardia in arancione; in discussione il DPCM

CORONAVIRUS – “Una notizia positiva che è il frutto di tanti sacrifici dei piemontesi e del grande lavoro dal nostro sistema sanitario - commenta...

TORINO – Covid: Città Metropolitana preoccupata per la situazione nelle RSA

TORINO - La Città metropolitana di Torino attraverso l'intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione nelle RSA del territorio, sia rispetto...