lunedì 10 Maggio 2021

RIVAROLO CANAVESE – Con la mostra “Nessuno Escluso”, riparte la stagione al Malgrà (FOTO E VIDEO)

RIVAROLO CANAVESE – Moltissima gente ieri all’inaugurazione della mostra “Nessuno Escluso. Fenomeni migratori di ieri e di oggi: accoglienza, comprensione, integrazione”.
Mostra che ha segnato l’apertura stagionale del Castello Malgrà.

L’esposizione è stata organizzata dagli istituti aderenti a Scuole x Canavese = Rete (SCR), dalle associazioni Amici del Castello Malgrà, Libera – presidio “Luigi Iuculano” di Cuorgnè, Emergency-Scuola gruppo di Torino, Amref e Missionari della Consolata di Torino, e allestita con l’aiuto degli ospiti dell’Hotel Europa, che aiuteranno l’Associazione Amici del Castello Malgrà per tutta la stagione.

Gli istituti coinvolti, di cui alcuni comprensivi, sono 13 e riguardano i comuni di Rivarolo Canavese, Favria, Forno, Cuorgnè, Castellamonte, San Giorgio Canavese, Caluso e Volpiano.

La pioggia non ha fermato i discorsi inaugurali, volti a rimarcare l’importanza dell’integrazione, dell’accoglienza e della comprensione.

Significativi gli spazi espositivi. “Se l’Europa vuole consolidarsi nei suoi principi democratici – affermano gli organizzatori – e garantire ai cittadini un futuro basato sui valori della pace e della tolleranza, di fronte al fenomeno delle migrazioni deve trovare nuove strade per l’accoglienza, rifiutando l’idea di confini da difendere a tutti i costi. Il primo passo, cui tutti siamo chiamati, è conoscere e riconoscere come persone uguali a noi i migranti che fuggono dal dramma della guerra e della povertà. Questa è la tesi sulla quale si sono confrontati gli studenti.”

«Questo progetto è stato presentato al Miur – spiega Pia Zulian, referente di Scuole x Canavese = Rete – ma purtroppo non abbiamo ottenuto i finanziamenti. La cosa più bella e importante è che, nonostante ciò, siamo andati comunque avanti, e, con le nostre scarse risorse e le nostre forze, abbiamo proseguito la realizzazione del progetto.»

Tanto di cappello quindi, ai docenti e agli studenti che vi hanno partecipato.

Sono tanti gli eventi che si susseguiranno in questa apertura di stagione del magnifico maniero rivarolese, a partire dalla prossima domenica, 8 maggio, con la Festa delle Associazioni e la Festa Multietnica, volte a coniugare due componenti fondamentali per la città: la forza dei sodalizi di volontariato presenti e la multietnia.

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img