CUORGNÈ – Uscirà il 15 gennaio “Senza rancore”, il nuovo videoclip degli Antinomia, quarto ed ultimo singolo estratto dall’album “Mantra”, opera della band fondata da Riccardo Rizzi nel 2008.

Le riprese di “Senza rancore” sono state realizzate da Jupiter Lab (www.jupiterlab.it), Antinomia-senza-rancore-1neonato laboratorio creativo ideato dallo stesso cantante, con l’ausilio di Patrizia Rizzi per regia e montaggio.

Il video, che sarà visibile su tutti i social network e in anteprima sul sito ufficiale www.antinomia.it , è stato girato interamente lo scorso novembre nell’Area Naturalistica “Pianezze” del Comune di Vialfrè (TO).

Protagonisti Mattia Osello, chitarrista e storico membro del gruppo dal 2011 e Marianna Boi, collaboratrice degli Antinomia dai loro esordi.

La canzone disegna un’allegoria dell’ assennato potere dell’imperialismo e della deriva Antinomia-senza-rancore-2dispotica del nostro tempo che schiaccia l’individualità e le libertà.

Un chiaro tributo alle sonorità del gruppo tedesco dei Rammstein per un brano che oscilla tra la melodia aperta e sognante dei ritornelli e l’acidità metal delle strofe e degli incisi.

Il video trae liberamente ispirazione dall’antica leggenda russo-ebraica de “La sposa cadavere” e dalle cupe suggestioni dell’opera lirica “Wozzeck” di Alban Berg, rappresentando sotto forma di “fabula” un’aspra metafora dei nostri giorni.

Gli Antinomia, passati agli onori della cronaca nel 2012 per essersi aggiudicati la vittoria del Antinomia-senza-rancore-3“Grande Nazione Rock Contest” promosso dai Litfiba e da Virgin Radio che li ha portati ad esibirsi a Firenze in apertura degli stessi Litfiba, con l’uscita di “Senza rancore” celebrano il termine del biennio dedicato al nuovo lavoro “Mantra”.

Registrato negli studi di Madaski (Africa Unite), l’album ha visto la band annoverare un grande numero di risultati in poco tempo, come la firma del primo contratto di distribuzione con Egea Music, il successo degli showcase all’Hiroshima Mon Amour e alla Feltrinelli di Torino e la considerevole e crescente risposta da parte di pubblico e addetti ai lavori  nei confronti del gruppo.

La formazione piemontese si concentrerà ora principalmente alla costruzione e allo sviluppo del nuovo disco, che sarà il terzo in ordine di uscita e che punterà ad accrescere in fase compositiva e produttiva la qualità, l’esperienza e la maturità acquisite con i primi due lavori con l’intento di stupire ancora una volta i propri affezionati.

www.antinomia.it
www.facebook.com/antinomiaofficial
www.youtube.com/antinomiaofficial
www.twitter.com/antinomiaband

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here