martedì 22 Giugno 2021
martedì, Giugno 22, 2021
spot_img

IVREA – “Shakespeare librettista”: un concerto soprano/pianoforte da non perdere

IVREA – Venerdì 18 dicembre alle ore 21  presso  l’Associazione Oro Argento in Corso Vercelli 122 a Ivrea, si terrà il concerto “Shakespeare librettista” (Cristina Perucchione, soprano – Simeone Cordera, pianoforte), ingesso libero.

Cristina Perucchione, soprano, ha iniziato giovanissima gli studi di canto presso il Liceo Musicale di Ivrea, diplomandosi successivamente presso il Conservatorio di Cuneo sotto la guida di Sandra Balducci e perfezionandosi con Mietta Sighele,  Veriano Luchetti, Daniela Aimale. Parallelamente, si è dedicata alla passione di sempre – l’ambiente – laureandosi in Scienze forestali e ambientali. Impegnata nell’attività corale, ha iniziato ad esibirsi come solista con l’Orchestra Sinfonica del Piemonte con la quale ha interpretato il ruolo della fanciulla nei Carmina Burana di Carl Orff, lo Stabat Mater di Pergolesi, la Messe Solennelle à Sainte Cécile di Charles Gounod. Nel 2009 si è esibita in diversi concerti nella stagione musicale valdostana “Cuore d’artista”. Dal 2008 al 2011 ha preso parte ai concerti del Canavisium Moyen Age con il quale ha approfondito il repertorio medioevale, rinascimentale e barocco. Insegnante di educazione musicale nella scuola secondaria di primo grado, si impegna a trasmettere il valore della musica anche nelle scuole primarie e nelle scuole per l’infanzia del territorio canavesano.

Fervente sostenitrice dell’importanza dell’esperienza musicale fin dalla tenera età, ha frequentato nel 2010 il corso per Direttore di coro di voci bianche presso l’Opera Munifica Istruzione di Torino, sotto la guida di Roberta Paraninfo e ha completato il triennio del Laboratorio di direzione corale “Il respiro è già canto” sotto la guida di D. Tabbia, A. Ruo Rui, R. Giacchero e A. Seggi. Dal 2004 dirige il coro INVOCENOI di Alice Superiore.

Dal 2010 al 2011 ha insegnato tecnica vocale presso il Coro Mozart di Ivrea e dal 2010 al 2013 ha diretto il Piccolo Coro Mozart di Ivrea. Nel 2013 ha fondato “Le scale a chiocciola”, coro di voci bianche di “Sì…si fa! Associazione culturale”.

Simeone Cordera, nato a Torino nel 1972, si è diplomato in pianoforte e in organo e composizione organistica presso il Conservatorio “G.Verdi” di Torino, studiando con Maurizio Fornero, Luciano Fornero e Gianluca Cagnani. In seguito ha ottenuto i diplomi in musica corale e direzione di coro presso il Conservatorio “G.Verdi” di Como, sotto la guida di Bernardino Streito, e in clavicembalo, presso lo stesso Conservatorio, studiando con Michele Benuzzi. Si è perfezionato con Edward Smith e Robert Woolley, ottenendo il diploma di concertista di clavicembalo presso il Royal College of Music di Londra.

Ha frequentato master class con i maggiori specialisti di musica antica sia in Italia che all’estero. Ha collaborato in qualità di continuista con l’Orchestra Filarmonica di Torino, l’orchestra Pressenda di Alba (CN), l’Atelier d’archi dell’Istituto Musicale Pareggiato della Valle d’Aosta, l’Orchestra Regionale della Valle d’Aosta e l’orchestra di Circuito Musica di Milano. Ha fondato l’ensemble 1730, formazione ad organico variabile con cui si è esibito in diversi festival sia in Italia che all’estero. Ha collaborato con il Conservatorio di Cluj-Napoca (Romania) in qualità di maestro accompagnatore.

Ha eseguito oltre trecento concerti per importanti associazioni italiane e presso diversi teatri in Romania, Gran Bretagna, Svizzera e Francia.

[Best_Wordpress_Gallery id=”1905″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

spot_img
spot_img
spot_img