BORGIALLO – Allarme, subito rientrato, oggi pomeriggio a Borgiallo.

Una donna di 45 anni, già sottoposta a Tso (Trattamento Sanitario Obbligatotio) oggi poco dopo le 14, ha chiamato il 115 segnalando che suo padre si era barricato Borgiallo Fucile (4)in casa armato di fucile e con il gas aperto.
Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco di Cuorgnè, i Carabinieri di Cuorgné e la Croce Rossa di Castellamonte.
I Vigili del Fuoco, entrati nell’abitazione, hanno visto l’uomo seduto tranquillo e hanno subito capito la situazione. Il fucile, legalmente detenuto, era rinchiuso in uno sgabuzzino, e, per sicurezza, é stato preso in custodia dai Carabinieri. Dopo circa un’ora la donna si é calmata ed è stata affidata alle cure del 118 che l’ha trasportata all’ospedale di Ivrea.

 

GUARDA LE FOTO

[su_custom_gallery source=”media: 60270,60269,60268,60267,60266,60265″ limit=”100″ link=”lightbox” target=”blank” width=”180″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

GUARDA IL SERVIZIO

[Best_Wordpress_Gallery id=”1791″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here