RIVAROLO CANAVESE – Polisportivo di Rivarolo Canavese gremito ieri sera per la presentazione tutte le formazioni del Rivarolo Canavese Volley e Ierreci.

Dodici le squadre: Under 18 maschile, Under 15 maschile, Under 12 Fipav, Minivolley Super 11-12, Minivolley, Serie D – Under 18 femminile Ierreci, Serie C, Rivarolo Volley presentazione squadreUnder 16 – Under 18 e 1 Divisione Fipav, Under 14 Ierreci, Under 13 Fipav, Under 12-13 e Under 12 Uisp.

Durante la serata, oltre alla presentazione dei giocatori e delle giocatrici nonché dei dirigenti e degli allenatori, è stato fatto un bilancio dell’anno scorso.

«A parte per 400euro siamo riusciti a pareggiare – afferma Domenico Barbuto – quest’anno affronteremo 16 campionati sia in Canavese che a livello regionale e di questo andiamo orgogliosi. Altro grande successo è che tutte le formazioni disputeranno campionati d’eccellenza, e questo è un altro traguardo dopo un duro lavoro.»

Alla serata ha partecipato anche l’Associazione Vecchi Pompieri 1912 onlus, invitata dal Rivarolo Canavese Volley ad illustrare le problematiche economiche che ci sono per la riparazione dei mezzi.

La pallavolo femminile a Rivarolo è nata nel 1964 da un gruppo di ragazze che decisero di formare una squadra e iscriversi al Csi.
Nel 1968 il Coni varò la prima edizione dei Giochi della Gioventu´ coinvolgendo nell´iniziativa tutte le scuole del Paese. Una squadra di ragazzine della scuola media Rivarolo Volley presentazione squadre (3)SS Annunziata, sotto la guida dell´insegnante Marietti, vinse il Campionato Provinciale dei Giochi della Gioventu´ e, dopo aver superato la fase regionale in rappresentanza del Piemonte andò a Roma alle finali nazionali dove ben figurò pur non vincendo.
Quelle ragazze furono la pietra miliare nel panorama pallavolistico rivarolese, ed è da quel momento che ebbe inizio quella che sara´ l´attivita´ futura del Rivarolo.
La prima societa´ fu iscritta alla Fipav sotto il nome di Libertas Rivarolo.
Nel 1973 per la prima volta pur lottando sempre nelle posizioni di testa e dimostrandosi una delle migliori formazioni femminili piemontesi non raggiunse la serie B, cosa che avvenne nel 77.
Nel 1980 con un organico tutto canavesano, per non dire rivarolese, la squadra si piazzò al terzo posto in classifica.
Purtroppo in quel periodo le dolenti note riguardarono gli impianti: all´inizio la squadra giocò nell´angusta palestra della scuola media Gozzano, poi si trasferì a Favria dove l´impianto aveva una maggiore capienza. L´anno successivo rientrò a Rivarolo in seguito alla costruzione del nuovo complesso scolastico delle scuole medie ma le partite ufficiali di campionato vennero disputate a Ciriè. Nel 1981 la compagine fu costretta ancora una volta a giocare in trasferta, precisamente nella palestra del Liceo Gramsci di Caluso. Finalmente fu ralizzato nel Centro Polisportivo di Rivarolo il palazzetto dello sport che venne inaugurato all´inizio della stagione 1982/83.
Nel 1999 il nome della società variò e divenne A.S. Rivarolo Volley 2000, nome che verrà cambiato nel 2006, con l’attuale denominazione A.s.d. Rivarolo Canavese Volley. Lo scorso aprile è nata la collaborazione con il Canavese Volley, dalla quale è nata l’IERRECI.

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LA PHOTOGALLERY

[Best_Wordpress_Gallery id=”1008″ gal_title=”02-10-15 Rivarolo Volley Presentazione”]

 

[Best_Wordpress_Gallery id=”1009″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here