RIVAROLO CANAVESE – Aveva effettuato una donazione in favore dei Vigili del Fuoco volontari di Rivarolo Canavese, senza neanche conoscerli. Piero Capula viveva in Sardegna, e non in Canavese. Eppure appena saputo delle loro necessità si è prodigato. Purtroppo Capula è venuto a mancare ieri.

I Volontari di Rivarolo desiderano ringraziarlo pubblicamente, tramite uno scritto che ci è pervenuto ieri sera, e che qui pubblichiamo:VIGILI DEL FUOCO RIVAROLO 4

“Capula Piero,
una persona di cuore, un amico come pochi se ne trovano.
Non conosceva i Vigili del Fuoco di Rivarolo C.se, non conosceva l’esistenza di questa associazione, ma appena ha saputo dei nostri problemi ha voluto contribuire con una donazione. Una donazione fatta con amore da una persona che mai avrebbe potuto usufruire del contributo dei volontari di Rivarolo, Piero viveva in Sardegna. Non sono i confini o i chilometri che dividono le persone, sono gli interessi che le uniscono.

Signori, Capula Piero ci ha lasciati oggi, amava il mare ed il mare lo ha strappato all’affetto dei suoi cari in quella che é stata la sua ultima immersione.

Vicini al dolore della Famiglia, sapendo che nessuna parola porterá mai pace nei loro cuori e nessun abbraccio colmerá il freddo vuoto che Piero ha lasciato.

Le più sentite condoglianze”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here