RIVAROLO – Ieri mattina, intorno alle 9,15, il titolare della Gioellera Bonaudo stava, come ogni giorno allestendo le vetrinette esterne quando all’improvviso è stato colpito alla testa.Gioielleria Bonaudo

A terra, quando ha riaperto gli occhi, ha visto un uomo con il passamontagna che gli puntava una pistola, mentre, un secondo malvivente, sempre con il volto coperto e armato di mitra, e’ entrato nel negozio.

<< Mi ha intimato di entrare dentro – racconta il titolare ancora ammaccato dalle percosse subite – io invece mi sono messo ad urlare a squarciagola. E qualche passante ha chiamato i Carabinieri>>.

Il rapinatore, allarmato dalla reazione di Enrico Bonaudo, è entrato a chiamare il socio, che a sua volta stava puntando il mitra contro la Gioielleria Bonaudo (4)moglie del titolare chiedendo dov’era la cassaforte. Chiamato dall’altro delinquente, sono fuggiti prima dell’arrivo dei Carabinieri.

Le Forze dell’ordine stanno esaminando le immagini delle videocamere di sorveglianza, dalle quali si vede chiaramente un auto grigia metallizzata.

<<Non avevano accenti particolari – afferma il titolare della gioielleria – credo fossero italiani. Sono stato davvero fortunato. Se fossi entrato non so cosa sarebbe potuto succedere>>.

 

GUARDA IL VIDEO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here