CALUSO –  Al Liceo Artistico Martinetti di Caluso , è stato organizzato un percorso didattico sull’interazione tra l’attività fotografica e pittorica prendendo come riferimento famose opere d’arte.

Protagonisti dell’evento gli studenti della classe 3L^ guidati dai docenti Isidoro La Rocca, Santo Tomaino e dal fotografo Fabio Rinaldi.foto1

Lo svolgimento del lavoro ha previsto una prima fase in  cui l’allievo, scelto un dipinto storico con soggetto figurativo, ha ricostruito prima attraverso lo scatto fotografico l’organizzazione della scena,il punto di vista e l’inquadratura ma, soprattutto, ha sostituito se stesso al personaggio del quadro considerato. Nella seconda fase l’immagine fotografica è stata ottimizzata con l’intervento della  grafica computerizzata ed infine, nell’ultima  fase si è proceduto con la riproduzione pittorica della stampa digitale.

La fotografia ha sempre stabilito con la pittura un rapporto privilegiato, all’inizio considerata solo una grande invenzione scientifica, ha adottato l’immagine pittorica come modello di riferimento imitandone generi e metodi compositivi, del resto però, anche noti pittori hanno usato la fotografia come supporto per la loro attività artistica.

Successivamente la fotografia è diventata non solo una notevole innovazione tecnica ma anche stilistica, con un linguaggio specifico e autonomo, raggiungendo così la dignità di arte ed influenzando la ricerca pittorica a cominciare dalle avanguardie storiche.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here