FAVRIA – “In pista per Gionni” è il titolo della serata organizzata per venerdì 24 aprile presso il salone polivalente di Favria.

L’intento è aiutare Gionni a realizzare il suo sogno. Ma chi è Gionni? Gionni Billeci abita a Sparone. Nato nel 1979 a 17 anni è rimasto vittima di un terribile incidente avvenuto in sella al suo motorino, che lo costringe, da quel giorno, a vivere su una sedia a rotelle. DSC02435 (RID)

Il sogno di Gionni è essere indipendente. Ora, per i suoi spostamenti, è costretto a dipendere dai Volontari della Croce Rossa di Pont Canavese.

favria-in-pista-per-gionniIl suo sogno è riuscire ad acquistare un’autovettura appositamente attrezzata, che gli permetta di spostarsi in assoluta autonomia. Un’auto che però costa 50mila euro.

Questo acquisto non aiuterebbe soltanto lui. La vettura è predisposta per trasportare altre due carrozzine, il che gli permetterebbe di aiutare altre persone che si trovano nella sua stessa difficoltà.

Essendo un costo troppo oneroso per la sua portata, ha lanciato un appello per raccogliere i fondi necessari.

DSC02430 (RID)Ed è con questo intento che quattro dj attivi sulla scena canavesana da 30 anni, si sono messi all’opera per organizzare questo evento, trovando grande collaborazione in Favria Giovane.

Una serata di musica con il concerto dei The Jab, a partire dalle 21,30 e subito dopo, alla consolle, i quattro disk jockey (Giò Damiani, Sergio Datta & Maurizio De Stefani e Alex Erre) mixeranno i più grandi successi dance dagli anni ’80 ad oggi.

L’ingresso alla serata è di 10euro (con consumazione) e tutto il ricavato sarà devoluto a Gionni per aiutarlo a realizzare il suo sogno.

 

GUARDA I SERVIZI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here