RIVAROLO – “Denunciamo che a distanza di più di due anni di esercizio della Centrale ancora non abbiamo certezza sul combustibile utilizzato e che da maggio 2014 ci vengono negati i dati SME delle emissioni al camino Sipea.”

Ad affermarlo è l’Associazione Non Bruciamoci il Futuro, che ha preparato una serie di volantini sul tema, che verranno distribuiti sabato prossimo per la città.volantino-nbc

“Ci domandiamo – proseguono – perché  vengono nascosti i dati se tutto è a posto come dicono? Continuiamo a rivendicare massima  trasparenza sulla natura e provenienza delle biomasse utilizzate e che i dati orari del Sistema di Monitoraggio Emissioni vengano resi pubblici ai Cittadini”.

Il sodalizio, recentemente, si è trasformato da comitato ad associazione, i cui componenti del direttivo sono:

Giovanni Fragale  Presidente

Danila Tarizzo  Vice Presidente

Gianluigi Perona  Segretario

Orazio Bonaventura  Tesoriere

Inoltre sono stati assegnati i seguenti compiti operativi:

– Gli Ing. Tiziana Melfi, Piergiorgio Perelli e Reno Giorgi di Pro Natura nel ruolo di  consulenti tecnici dell’Associazione;

– Il Dr. Piergiacomo Salassa seguirà le “energie rinnovabili” nel rapporto con il tema agro-forestale;

Danila Tarizzo, Marisa Giorza, Manuela Muzzolini e Silvia Poletto per la promozione di temi ed eventi organizzativi;

Gianluigi Perona e Franco Tappari seguiranno il problema del risanamento dell’aria da tutte le possibili fonti di inquinamento, anche in collaborazione con l’Amministrazione Comunale;

– L’ing. Riccardo Buffardi seguirà la tematica rifiuti nell’ottica del migliore smaltimento, della loro riduzione e valorizzazione, delle ex discariche sul territorio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here