CHIVASSO – “Bicincittà” cambia. Perchè questo avvenga, il servizio sarà sospeso dall’11 aprile al 4 maggio.

Nel mese di aprile 2015 si provvederà ad un aggiornamento del sistema con il passaggio a nuova tecnologia, compatibile con l’utilizzo della card BIP – Biglietto Integrato Piemonte – che bicincittla Regione Piemonte mette a disposizione per l’accesso ai servizi di trasporto regionale.

Il progetto BIP mira a integrare in maniera efficiente tutti i servizi di trasporto pubblico, consentendo ai cittadini di accedervi con un unico titolo di viaggio: la card BIP.
Bicincittà è tra i primi servizi di mobilità ad aver aderito al progetto BIP e il comune di Chivasso ha voluto permettere ai suoi cittadini di usufruire di tale progetto, realizzando un importante rinnovamento del sistema di bike-sharing, come si può leggere nell’allegato foglio informativo, che sintetizza le novità che verranno introdotte con Bicincittà 2.0.

Per chi intende continuare ad utilizzare Bicincittà:

La tessera Bicincittà, attualmente posseduta, dovrà essere sostituita con la card BIP, a partire dal 13 aprile 2015

recandosi presso l’Ufficio Gestopark, in Via Brozola 10, nei seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì 9:00-13:00 e 14:00-17:00
  • sabato 9:00-10:30

Per ottenere la card BIP è quindi necessario sottoscrivere un nuovo contratto, compilabile presso l’ufficio Gestopark, in via Brozola 10.
Per il primo anno, la cauzione già versata sarà convertita in:

  • Abbonamento Comunale valido solo a Chivasso (prima ricarica e RCT comprese)
  • oppure, con integrazione della differenza di 8,00 o 10,00 Euro, a seconda della cauzione versata, in Abbonamento Piemonte valido a Torino e negli altri comuni piemontesi aderenti al sistema Bicincittà BIP (prima ricarica compresa)

Per garantire efficienza al sistema e assicurare una maggiore distribuzione delle biciclette a disposizione degli utenti, il rinnovato servizio Bicincittà prevede l’introduzione di una tariffa oraria (gratuita la prima ora di ogni utilizzo; dopo la prima ora € 1,00 all’ora).

Per chi non è più interessato a  utilizzare Bicincittà

Chi non fosse più interessato a usufruire del servizio potrà rivolgersi all’Ufficio Gestopark, via Brozola 10, negli orari sopra indicati, per restituire la vecchia tessera e ritirare la cauzione versata all’atto della prima iscrizione a Bicincittà.

Sarà possibile richiedere la restituzione della cauzione versata entro e non oltre il 31/12/2015
Dopo tale data il Comune di Chivasso introiterà comunque le somme versate.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here