giovedì 15 Aprile 2021

BRANDIZZO – MERCATONE UNO: LAVORATORI IN PRESIDIO (CON VIDEO E FOTO)

BRANDIZZO – Proseguirà ancora per tutta la giornata di domani, il presidio dei lavoratori di fronte al punto vendita di Brandizzo.

«La crisi si è aperta quattro anni fa – spiega Antonella Argentini, Rsa Filcam Cgil – sono quindi quattro anni che facciamo sacrifici per l’azienda. A dicembre è iniziata la crisi alla Tre Stelle di Beinasco, hanno chiesto risposte ed è stata aperta la procedura di fallimento e per noi, contemporaneamente, il concordato preventivo che doveva essere scongiurato con un accordo che prevedeva la rateizzazione del Tfr Per tutta risposta il19 gennaio è stata consegnata la procedura di concordato.»
Una situazione difficile, con stipendi dimezzati. Venerdì è esplosa la rabbia. Su 79 punti vendita ne resteranno aperti 40; in Piemonte 3 su 14.

«Abbiamo iniziato lo sciopero ad oltranza – prosegue Argentini – ieri è arrivato il comunicato dell’Amministratore Delegato sulle decisioni assunte per monetizzare, che non coinvolgono i punti vendita, ad esempio, di Brandizzo e Mappano. Ci è stato risposto che verranno effettuate delle vendite speciali, il che significa svendite per chiusura. L’Azienda sta giocando sulla nostra pelle, senza fornire informazioni precise. Sta portando le famiglie alla disperazione.»

 GUARDA IL SERVIZIO

[su_youtube_advanced url=”https://www.youtube.com/watch?v=0kX-XZdok-o” width=”460″ height=”260″ modestbranding=”yes” wmode=”lightbox”]

GUARDA LA PHOTOGALLERY

Leggi anche...

spot_img