giovedì 12 Dicembre , 2019

ORNAVASSO – TROPPA PUBBLICITÀ IN BUCA, SINDACO VIETA CONSEGNA

ORNAVASSO (VCO) – Basta con la pubblicità nelle cassette della posta.

Ornavasso, 3.380 abitanti nella bassa Ossola, mette al bando il materiale pubblicitario PUBBLICITA BUCAche invade le buche delle lettere. Lo ha deciso il sindaco del paese, Filippo Cigala Fulgosi, per “porre freno all’eccessiva quantità di carta che i miei concittadini si trovano a smaltire e per un miglior decoro del paese”.

La distribuzione del materiale pubblicitario si potrà fare soltanto una volta la settimana, il giovedì. Perché così stabilisce il regolamento sul decoro urbano. “La distribuzione di questo materiale sarà consentita solo il giorno precedente a quello della raccolta della carta, così il paese sarà più pulito”, sottolinea il primo cittadino.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Eventi

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Al Teatro Concordia

VENARIA REALE – Al Teatro Concordia: LAGO DEI CIGNI

VENARIA REALE - La Compagnia “Ballet from Russia” è stata fondata nel 1980 dal coreografo e...

Ultime News

VENARIA REALE – Scontro bus e auto in via Palestro (FOTO)

VENARIA REALE – Incidente questa mattina, giovedì 12 dicembre, intorno alle 11 in via Palestro all'altezza...

CUORGNÈ – “Ascolta, ti racconterò una storia” : gran finale con lo scrittore Matteo Corradini

CUORGNÈ - Anche quest’anno, il progetto “Ascolta, ti racconterò una storia” che aveva preso il via,...

ALPETTE – Bando per Polo Bibliotecario ed Ecomuseo del Rame, Lavoro e Resistenza”

ALPETTE - Nuova iniziativa nell'ambito dell'amministrazione comunale di Alpette verso un maggiore coinvolgimento della popolazione...

TORINO – Rubavano auto e i carrozzieri le smontavano e rivendevano i pezzi (VIDEO)

TORINO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Torino stanno eseguendo una misura cautelare personale nei...

MINACCE A SINDACI, LAMORGESE “NON SARANNO LASCIATI SOLI”

ROMA - Si è riunito nel pomeriggio, al Viminale, l'Osservatorio Nazionale sul fenomeno degli atti intimidatori nei confronti degli...
X