maschere-bellezzaOggi zia Tilde ti suggerisce dieci rimedi naturali per la tua bellezza:

 

 

  • Olio di oliva contro le labbra screpolate: Quello delle labbra screpolate è un problema molto ricorrente tra le donne, specialmente in occasione della stagione fredda, a causa delle rigide temperature. Prova a spalmare con un delicato massaggio circolare una piccola quantità di olio di oliva sulle labbra, per lenirle ed idratarle.

 

  • Il cacao per la pelle spenta: In caso di pelle opaca e spenta, ti proponiamo un goloso trattamento scrub al cacao. Prova a mescolare del cacao secco in polvere con zucchero di canna e a diluire il tutto con olio di mais, ottenendo un composto cremoso ed omogeneo. Applicalo sul corpo spalmandolo con un lieve massaggio prima di risciacquare ed ottenere così una pelle vellutata e viva.
  • Denti più bianchi con bicarbonato e limone: Per un sorriso a prova di flash utilizza il bicarbonato, prodotto dai mille usi cosmetici, e il limone: spremi qualche goccia di succo di limone su un cucchiaino colmo di bicarbonato, strofina il composto sui denti e poi risciacqua. Il tuo sorriso ti ringrazierà.

 

  • L’aceto contro la forfora: A chi non è capitato, specialmente in forti periodi di stress, di dover contrastare la forfora? L’aceto, ancor meglio se di mele, costituisce un ottimo rimedio: utilizzalo insieme all’acqua per massaggiare il cuoio capelluto; poi procedi avvolgendo i capelli con un asciugamano e lasciandoli riposare, così, per tutta la notte.

 

  • L’olio di mandorle per i capelli sfibrati e secchi: Prenditi cura dei capelli secchi con un impacco a base di miele e olio di mandorle. Fai sciogliere il miele a bagnomaria e miscelalo poi con l’olio di mandorle: cospargilo sui capelli e lascia in posa per circa un’ora prima di procedere al consueto shampoo.
  • La menta per i capelli grassi: Prova a schiacciare delle foglie di menta fresca e a farle bollire in un pentolino. Fai raffreddare quanto ottenuto e aggiungi due cucchiai di aceto; applica il composto sui capelli dopo averli lavati, massaggiando, e poi risciacqua il tutto con attenzione.

 

  • La lattuga per la pelle secca: Per la tua maschera alla lattuga, fai bollire alcune foglie di lattuga in un’esigua quantità di acqua, riducendole poi in poltiglia. Unisci un tuorlo d’uovo e farina di mandorle per dare consistenza al tutto. Applica la crema sul viso tenendola in posa per circa 15 minuti e rimuovendola poi con acqua tiepida.

 

  •  Le fragole per la pelle grassa: Realizza una maschera alle fragole: schiaccia in un contenitore due o tre fragole da mescolare con due cucchiai di miele, due albumi e del succo di limone (un cucchiaino). Applicane uno strato sul viso da lasciare in posa per cinque minuti circa e da risciacquare con cura servendoti di acqua tiepida. Ultima il tutto con un buon tonico astringente.

 

  • Aloe vera per mani screpolate: L’aloe vera, gode di numerosi pregi ed effetti benefici: prova ad applicarne uno strato (lo trovi in gel o in crema) abbondante sulle mani in presenza di screpolature e lascialo agire per tutta la notte, indossando dei guantini in cotone.

 

  • Il cetriolo per il contorno occhi: disporre il cetriolo, rigorosamente crudo, in fettine sulla zona delle palpebre per minimizzare le borse sotto agli ochi ed alti inestetismi in quest’area tanto delicata restituendole nuova luce e un aspetto più rilassato.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here