venerdì 15 Gennaio 2021

RIVAROLO – L’ultimo romanzo di Marco Cima (CON VIDEO)

RIVAROLO – Lo scorso giovedì, 11 dicembre, Marco Cima ha presentato presso la Sala Consiliare, il suo nuovo romanzo: “Le ore segrete”.

La narrazione, ispirata dal diario redatto due secoli fa da un giovane ufficiale napoleonico è in gran parte ambientata a Rivarolo, tra il 1808 e il 1821. La vita quotidiana dei protagonisti, con una complicata vicenda sentimentale, si intreccia con gli avvenimenti della grande storia europea. Oltre ad una trama avvincente, le pagine de “Le ore segrete” schiudono anche uno spaccato del Canavese in epoca napoleonica e contribuiscono all’affresco che Cima ha dedicato al territorio a partire dal romanzo d’esordio “La Casa dei Colli”, coniugando creatività narrativa e attenzione alla ricerca storica.

Al termine della serata, Ivo Giustetti, già amministratore rivarolese e appassionato di storia locale, ha anticipato alcuni dettagli della mostra di documenti d’archivio di epoca napoleonica provenienti dalla sua collezione Ivo Giustetti.

Dopo l’iniziativa organizzata nel 2013 in occasione del 150° anniversario del riconoscimento dei titolo di Città, con manifesti e carte intestate di aziende e associazioni cittadine, per la primavera 2015, in collaborazione con la Biblioteca Comunale “Domenico Besso Marcheis”, è in programma una rassegna di manifesti e lettere dedicati ai riflessi del periodo rivoluzionario e napoleonico in Canavese.

Guarda il servizio con l’intervista a Marco Cima e a Ivo Giustetti.

GUARDA IL SERVIZIO

 

Leggi anche...