RIVAROLO – Domenica scorsa, 7 dicembre, la sezione Medaglia d’Argento Tenente Natale Gallo Pecca dell’Associazione Nazionale Artiglieri d’Italia, ha festeggiato Santa Barbara.

Rivarolo artiglieri (1)Soci, simpatizzanti e autorità si sono ritrovati presso la sede sociale e da lì sono partiti in corteo per commemorare i caduti presso il monumento situato nell’allea rivarolese, come da tradizione.

Santa Barbara, infatti, è la santa patrona degli artiglieri, artificieri, Vigili del Fuoco, minatori e carpentieri e viene invocata come protettrice contro i fulmini e la morte improvvisa.

Si narra che Barbara di Nicodemia in Bitinia fu rinchiusa in una torre e poi condotta al martirio per la sua indomata fede Cristiana, osteggiata dal padre pagano Dioscoro che, il 4 dicembre (circa nel 288 d.C.), fu incenerito da un fulmine celeste, simbolo della morte immediata senza la possibilità di redimersi.

Guarda il servizio con l’intervista a Mario Vittone, Presidente della sezione rivarolese.

GUARDA IL SERVIZIO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here