Torino – A seguito di una lite familiare, un uomo di 42 anni è finito all’ospedale Molinette di Torino con una grave ferita ad una coscia.

carab arrestiiÈ avvenuto a Nichelino quando un 73enne ha accoltellato il proprio figlio dopo una discussione, subito soccorso e trasportato all’ospedale, l’aggredito non è in pericolo di vita, mentre per l’aggressore sono scattate le manette. Ad indagare sulle motivazioni di tale gesto i Carabinieri di Nichelino.

AGGIORNAMENTO – Sembrerebbe che il motivo della lite avvenuta ieri sera a Nichelino, sia la gelosia. Da una prima ricostruzione dei Carabinieri, il litigio sarebbe scoppiato quando il figlio ha preso le parti della madre durante una discussione tra i due genitori; a quel punto il pensionato ha preso un coltello da cucina colpendo il figlio. Grazie ai soccorsi del 118 e l’immediato intervento chirurgico presso l’ospedale Molinette di Torino, l’uomo è fuori pericolo di vita. La prognosi è di 15 giorni.

Giovanni Piu, questo è il nome del 73enne, resta in carcere. Lo ha deciso il giudice Luca Del Colle che però ha derubricato l’accusa da tentato omicidio a lesioni aggravate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here