CRONACA – TORINO: E’ scattata la profilassi antibiotica, consueta nei casi di sospetta meningite, nella famiglia e nella scuola frequentata dal bambino di sette anni ricoverato al Regina Margherita di Torino.

A scopo precauzionale il Servizio di Igiene e Sanità pubblica dell’ASL TO3, ha contattato tutte le persone che nei giorni scorsi sono stati a contatto diretto con il paziente, dai parenti ai compagni della classe. Al momento il bambino è in cura nel Reparto di Rianimazione-Terapia intensiva dell’Ospedale Infantile, dove sono in corso gli esami colturali, che consentiranno di confermare od escludere il sospetto di meningoencefalite e la natura dell’infezione (virale o batterica e se batterica, meningococcica o di altro germe).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here