Guarda il servizio

IVREA – Il Forum Democratico del Canavese “Tullio Lembo”, non soltanto in vista dell’abolizione della Provincia di Torino e della nascita della Città Metropolitana, ha promosso la costituzione di un gruppo di lavoro, al quale hanno già aderito alcuni Sindaci e associazioni.

Forum-del-Canavese-Anfiteatro-MorenicoIl gruppo di lavoro opererà su un progetto specifico denominato “Progetto Anfiteatro Morenico di Ivrea”, presentato ieri mattina, mercoledì 8 gennaio in Sala Santa Marta.

«È un periodo delicato perché il Canavese è un’area vasta e composta da parecchi comuni – ha affermato in apertura dei lavori il Sindaco di Ivrea, Carlo Della Pepa – e il dibattito che ha organizzato il Forum è importante.»

Il progetto Anfiteatro Morenico di Ivrea è nato da uno studio presentato nel maggio dello scorso anno dal Professor Francesco Ramella durante un dibattito sul tema dell’innovazione e della tecnologia.

«L’obiettivo, – ha spiegato Aldo Gandolfi, Presidente del Forum Democratico del Canavese – che vorremmo raggiungere in tempi brevi, è quello di mettere a punto una serie di ipotesi sulla gestione e sviluppo del territorio e sul miglioramento dei servizi.»

Lino Naj Fovino, componente del Consiglio Direttivo del Forum, ha illustrato il progetto durante il convegno. «Non è ancora un vero e proprio progetto – ha precisato – per ora èForum-del-Canavese-Anfiteatro-Morenico-1 un’idea che con la collaborazione di tutti può concretizzarsi. Abbiamo preso in considerazione l’area dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea perché riteniamo che abbia grandi risorse e possibilità di sviluppo.»

L’iniziativa si fonda principalmente sulla possibilità di fusione dei comuni, i quali, così, riuscirebbero ad incamerare maggiori contributi regionali rispetto ad un’ipotesi di semplice unione.

Il Forum ha lanciato, al termine del convegno, un appello di partecipazione al progetto (scrivere a progettoanfiteatromorenico@gmail.com).