CASTELLAMONTE – È stato stilato, a cura dell’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Teknoservice Srl, azienda che è subentrata ad Asa, il nuovo calendario di raccolta rifuti, portando le stesse modalità sia nel concentrico che nelle frazioni, in modo da garantire lo stesso servizio senza differenziazioni.

TecknoserviceLe tipologie di raccolta con frequenza settimanale, saranno cinque: Indifferenziato, Organico, Carta e Cartone, Plastica e Lattine e Vetro.

I calendari saranno consegnati nelle buca delle lettere di ogni singolo utente, stampabili anche sul sito del comune di Castellamonte ed eventualmente ritirabili presso l’ufficio ecologia, con sede presso la Polizia Municipale di Castellamonte

Il servizio ingombranti gratuito, dopo un periodo di sospensione per motivi organizzativi, è nuovamente attivo e il numero massimo di pezzi che si possono prenotare per il ritiro al numero verde di Teknoservice (800-079960) è di 5 unità.

Nelle prossime settimane sarà anche inviata una guida su come differenziare al meglio, per evitare molti conferimenti in discarica che non fanno altro che gravare sulla tariffazione e un questionario per suggerimenti e consigli sul servizio sia di spazzamento che di raccolta domiciliare.

«Proprio per cercare di contenere i costi della tariffa, – afferma l’Assessore all’Ecologia e vice Sindaco, Giovanni Maddio – l’invito dell’Amministrazione Comunale e della Ditta Teknoservice è quello di esporre il cassonetto solo quando lo stesso ha superato i 3/4 del volume di riempimento e di non lasciare esposti perpetuamente i contenitori fuori dalle proprie abitazione, evitando così piccole discariche abusive o persone estranee che vi confluiscono.»