RIVAROLO CANAVESE – Martedì 19 novembre, per il terzo anno consecutivo, l’Associazione Liceo Musicale ha presentato agli allievi delle classi terze della scuola media “G. Gozzano” una conferenza sul tema della musica soul e blues: un progetto ideato dal Maestro Alex Loggia nel 2012 e che ha portato alla nascita del gruppo “Only for dreamers”.

L'Associazione Liceo Musicale e la musica soulblues 1 (FILEminimizer)Questi ragazzi, armati dei loro strumenti e della profonda passione per la musica, hanno saputo trasmettere a tal punto la loro voglia di suonare e di divertirsi in sana compagnia da coinvolgere la giovanissima platea in applausi e balli spontanei chiedendo più volte di proseguire nella jam session con continue improvvisazioni di batteria e L'Associazione Liceo Musicale e la musica soulblues 2 (FILEminimizer) L'Associazione Liceo Musicale e la musica soulblues 3 (FILEminimizer)di chitarra accompagnate e supportate, per l’occasione da una voce ed un basso elettrico.

L’idea della direttrice Sonia Magliano, nel 2011, quando propose questi esperimenti di conferenze redatti direttamente dai ragazzi/soci dell’associazione a favore della scuola media “G. Gozzano” era stata proprio quella di presentare, dalla stessa voce dei partecipanti, l’attività dell’associazione nei locali che, da convenzione, sono comuni al Liceo Musicale ed alla scuola media proprio per favorire scambi culturali e momenti aggregativi nella profonda convinzione che la musica, magicamente, riesce sempre ad emozionare e stupire senza il bisogno essenziale di regole invalse ma nel sano rispetto reciproco: valore questo di grande importanza ed imprescindibile per lo sviluppo sociale di un popolo.

Per questo motivo si ringrazia la collaborazione della Professoressa Patrizia Torasso la quale, accogliendo il progetto oramai per la terza volta consecutiva, ne ha apprezzato profondamente lo scopo e ne è, per la scuola media rivarolese, una delle sostenitrici più convinte.

I ragazzi che hanno svolto la ricerca in materia ed hanno presentato la conferenza sono stati la cantante Lucia Simonetto che ha presentato l’evoluzione storica del blues e del soul come base di tutta la musica moderna, la bassista Laura Losardo che ha raccontato la nascita e lo sviluppo del basso elettrico, il chitarrista Lorenzo Chiappin che ha coinvolto i ragazzi in improvvisazioni blues facendo notare la differenza fra la chitarra classica, l’acustica e quella elettrica ed il batterista Nico Romeo che ha simpaticamente presentato il proprio strumento esaltandone le possibilità ritmiche.

Il secondo ed ultimo appuntamento del ciclo di conferenze si terrà nel mese di marzo sul tema delle arie d’opera con la partecipazione degli allievi di canto lirico della Professoressa Sabrina Pecchenino.