RIVAROLO CANAVESE – Fragorosi applausi per i Clarivoces Ensemble durante il concerto che si è tenuto in piazza Garibaldi, lo scorso giovedì 5 settembre. L’esibizione era inserita, così come la presentazione della rivista “Canavèis. Natura, arte, storia e tradizioni del Canavese e delle Valli di Lanzo”, avvenuta al Castello Malgrà venerdì 6 settembre, nell’ambito delle iniziative inserite nel calendario per i festeggiamenti per i 150 anni di riconoscimento del titolo di “città”.

castello-bibliotecaDomenica prossima, 15 settembre, si potrà ammirare la città sotto la guida dei ragazzi delle Scuole Medie. «Abbiamo in programma due visite con differente percorso – spiega Silvia Vacca, Presidente dell’Associazione Amici del Castello Malgrà, organizzatore dell’evento in collaborazione con la Biblioteca Civica – uno “Medievale” e uno castello-biblioteca-2“dall’allea”.»

Entrambi i percorsi avranno due turni: alle 15,00 e alle 16,30. La visita medievale partirà da via Carisia, di fronte ai resti delle mura medievali, e terminerà in via Palma di Cesnola, mentre l’altro inizierà lungo l’allea, di fronte al Monumento dei Caduti (corso Torino), e terminerà al “Gigante”.

«Avevamo realizzato “un’anteprima” nel mese di luglio – conclude Silvia Vacca – e, siccome aveva riscosso un notevole successo, abbiamo deciso ripetere l’evento.»

Sabato 21 settembre, alle 21, presso il Castello Malgrà, andrà invece in scena “Lezioni di Cavalleria Rusticana” (musica e voce narrante), in omaggio a Mascagni, a cura del Gruppo Strumentale AbcTrio: Mariarosa Abbà (pianoforte), Lucas Berrino (Oboe) e Raffaello Cangiano (Clarinetto).