mercoledì 14 Aprile 2021

CASELLE TORINESE – BLOCCATI I DUE SINTI CHE HANNO INCENDIATO IL CLUB PRIVE’

Il motivo? "L'ingresso era troppo caro"

CASELLE TORINESE – Sarebbero stati due fratelli sinti, di 35 e 40 anni, domiciliati uno a Torino e l’altro a Ciriè ad appiccare, oggi, il fuoco al Club Privè New Happy Day di Caselle Torinese.

I due, come motivazione, hanno detto di averlo fatto perchè l’ingresso era troppo caro. Ma non sono riusciti a fuggire e sono stati bloccati dai Carabinieri.

Ingenti i danni. Il Club è particamente devastato. I titolari hanno dichiarato di non avere mai ricevuto minacce.

I Vigili del Fuoco hanno lavorato ore per riuscire a domare l’incendio. Ora i due fratelli sono affidati alla casa circondariale di Torino. Procedono i Carabinieri di Caselle e Venaria.

Leggi anche...

spot_img