LEINI / AUTOMOBILISMO – Il Lamborghini “Blancpain” Super Trofeo Europa chiama, Lorenzo Veglia risponde “presente”.

Reduce dal doppio podio di classe nella manche inaugurale di Monza – ma soprattutto dalla terza posizione assoluta conquistata in Gara 2, il diciannovenne piemontese è pronto a confermarsi protagonista sui chilometri del tracciato di Silverstone, teatro nel fine settimana del secondo appuntamento di campionato.

Sul sedile della Lamborghini Huracàn Super Trofeo, messa a disposizione dal team Antonelli Motorsport, Lorenzo Veglia è pronto ad immergersi nelle due “bagarre” da 50 minuti, contesto che – come nell’appuntamento brianzolo – interesserà la totalità dei piloti iscritti alla serie, con 47 vetture partenti.

Foto FREE PRESS (concessa da Claudio Signori)
Foto FREE PRESS (concessa da Claudio Signori)

Sensazioni positive per il driver leinicese, chiamato ad alternarsi al volante con Andrea Fontana:

“A Silverstone ho corso nel 2014, in occasione della Seat Leon Eurocup – ha commentato Veglia prima della partenza per Silverstone – un tracciato che ricordo volentieri per il suo alto tasso tecnico, paragonabile a quello di Spa. Non sarà facile, anche perché ci sarà l’incognita meteo ma l’obiettivo rimane quello di fare esperienza su questa vettura e confermare le sensazioni espresse a Monza”.

Motori accesi da giovedì 12, con le sessioni di test. Venerdì spazio alle prove libere mentre, sabato 14, andranno in scena le due prove di qualificazione ed il confronto di Gara 1, alle 16,30. Domenica la gara conclusiva, prevista alle ore 14,20.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here