domenica 3 Marzo 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

CHIERI – La quattordicenne Marta Viola vince “Io Canto Generation”

Con la sua strepitosa voce ha stupito, emozionato e conquistato il cuore di tutti: coach giuria, pubblico in studio e a casa

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
- Advertisement -

CHIERI – Ha letteralmente sbaragliato la concorrenza la giovane Marta Viola, quattordicenne di Chieri, che ieri mercoledì 27 dicembre 2023, ha conquistato la prima edizione di “Io Canto Generation”, lo show condotto da Gerry Scotti in onda su Canale 5.

Una voce strepitosa quella di Marta che, durante le sei puntate che si sono svolte nello studio 20 di Cologno Monzese, ha stupito, emozionato e conquistato il cuore di tutti: coach (Benedetta Caretta, Anna Tatangelo, Mietta, Cristina Scuccia, Fausto Leali e Iva Zanicchi) giuria (Claudio Amendola, Albano, Michelle Hunziker e Orietta Berti), pubblico in studio e a casa. I suoi duetti con la sua caposquadra, Benedetta Caretta, vincitrice dell’edizione del 2010 di “Io Canto”, hanno lasciato tutti a bocca aperta e con le lacrime agli occhi. Ieri sera, durante la finale, con brani come “My Heart Will Go On”, “Di Sole e d’Azzuro” e “All By Myself”, interpretati come solista e “Surrender” eseguito in coppia con Caretta, non ha potuto far altro che ottenere una standing ovation.

“Ringrazio la mia famiglia per avermi sempre supportata in questi quattordici anni”, sono state le sue prime parole dopo la vittoria. Dolce, soave, ma allo stesso tempo determinata, la giovane Marta, che ha anche una spiccata somiglianza con l’attrice americana Julia Roberts, aveva già rappresentato la nostra nazione al Junior Eurovision Song Contest nel 2019 arrivando settima e ora, grazie alla vittoria, potrà continuare i suoi studi alla “Summer School Academy” di Firenze, rinomata scuola di canto, cinema e filmmaking musicale con sede a New York. Inoltre volerà proprio negli States per un weekend lungo alla scoperta della sede della scuola, luogo in cui studiano i migliori talenti futuri protagonisti di Broadway.

Marta si è anche aggiudicata il premio speciale , “Tecnico Giuria e Radio” di Radio 101, assegnato dalla speaker radiofonica Chiara Tortorella consistente nell’incisione della cover di un brano a sua scelta che andrà in onda in rotazione proprio sulla radio, oltre alla registrazione di un videoclip che la vedrà come protagonista. Impegni scolastici permettendo prenderà parte anche al morning show on air, dalle 7 alle 9 del mattino, con la banda di R101. Al secondo posto si è classificata Sofia Leto, altra giovanissima e promettente voce mentre terzo l’unico maschietto della finalissima a 3, Daniele Mattia Inzucchi che ha impressionato e colpito la giuria ed il pubblico, oltre che per la sua voce, per la sua presenza scenica con una tenuta del palco da vero professionista.

Con la finale va in archivio questa prima edizione del talent show dedicato ai giovani che hanno tenuto incollati alla tv milioni di telespettatori, dimostrando ancora una volta di più che l’Italia è piena di giovani talenti che, con passione, studio e perseveranza, saranno il futuro del panorama artistico italiano da sempre apprezzato in tutto il mondo.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img