lunedì 26 Febbraio 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

CHIAVERANO – Costituita la Comunità Energetica Rinnovabile della Dora dei 5 laghi e del Mombarone

Il comitato direttivo della CER è composto dai 10 sindaci e sarà presieduto da Fausto Francisca, sindaco di Borgofranco, mentre il vicepresidente è Renzo Galletto, sindaco di Montalto Dora

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
- Advertisement -

CHIAVERANO – Si è ufficialmente costituita la Comunità Energetica Rinnovabile (CER) della Dora dei 5 laghi e del Mombarone, che comprende Borgofranco d’Ivrea (capofila), Montalto Dora, Chiaverano, Quincinetto, Quassolo, Lessolo, Carema, Settimo Vittone, Nomaglio, Andrate.

L’atto costitutivo è stato firmato il 15 dicembre a Borgofranco davanti al notaio Pier Luigi Cignetti. Il comitato direttivo della CER è composto dai 10 sindaci e sarà presieduto da Fausto Francisca, sindaco di Borgofranco, mentre il vicepresidente è Renzo Galletto, sindaco di Montalto Dora.

Con la costituzione della CER i cittadini possono diventare produttori e consumatori di energia da fonti rinnovabili potendo godere dei contributi messi a disposizione dalla Comunità Europea e dal Governo per tutti gli enti, i cittadini, gli imprenditori commerciali, artigianali, agricoli e dei servizi.

La CER è un primo provvedimento derivato dalla sottoscrizione da parte del Comune di Chiaverano e di altri Comuni del PAESC (Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima), un patto che ci vede protagonisti con azioni per la transizione energetica e della diminuzione della CO2.

La CER, finanziata dal PNRR, è un’occasione di sviluppo e coesione per i nostri piccoli Comuni.

Prossimamente verranno organizzati incontri pubblici per spiegare il funzionamento della CER e le modalità di adesione.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img