sabato 13 Aprile 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

CIRIE’ – La Pnc Cirié Nole si rinforza per la serie C

Il club biancazzurro ha nelle ultime settimane definito quasi tutti i tasselli relativi alla prima squadra, impegnata nel campionato di serie C, che verrà guidata dal confermato coach Giuseppe Siclari, entrato a far parte di questa “famiglia” dal 2019

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CIRIE’ – Al via della prossima stagione del basket regionale piemontese ci sarà, naturalmente, anche la Pnc Nole Cirié, la storica franchigia che negli ultimi anni è stata capace più volte di portare in alto il nome della pallacanestro canavesana.

Il club biancazzurro ha nelle ultime settimane definito quasi tutti i tasselli relativi alla prima squadra, impegnata nel campionato di serie C, che verrà guidata dal confermato coach Giuseppe Siclari, entrato a far parte di questa “famiglia” dal 2019. Affiancato dall’assistente Luca Granello, pure lui capace di meritare la piena fiducia societaria, nonché dal preparatore fisico Adriano Morelli, il mister ciriacese avrà a disposizione una serie di giocatori che nelle ultime stagioni hanno dato delle grandi garanzie (come ad esempio Matteo Lisiotto, Milo Bacchini e Guglielmo Viano, per fare dei nomi), ma anche delle “new entry” che serviranno ad alzare di più il tasso tecnico del quintetto nostrano, al fine di puntare a fare bene nell’annata agonistica 2023-2024.

Tra i volti nuovi che faranno parte del roster senza dubbio la “copertina” la merita Mohamed Tourè, classe 1992, ruolo guardia, elemento di esperienza e bravura, che vanta un palmares invidiabile (tra l’altro ha vinto un campionato di serie A a Milano ed uno di B ad Orzinuovi), avendo militato in diverse squadre di rango, tra le quali pure l’Auxilium Torino e la Robur Varese. Gioca, invece, come ala Luca Molinario, nativo del 1997, altro elemento che ha un curriculum di tutto rispetto, avendo militato in diverse società sparse per l’Italia, calcando i campi di Piemonte, Campania e Calabria.

Un giovane che sa, però, già ritagliarsi ampiamente i suoi spazi è il 21 playmaker Matteo Ferro, il quale è stato prelevato dai “cugini” del Chivasso, dove tra l’altro ha messo del suo nel 2022 in occasione della conquista del campionato di serie C Silver. Un nuovo arrivo sotto le plance che non può che fare bene in attacco al Cirié.
Si tratta, invece, di un ritorno quello che riguarda Daniele Perino, che dopo essere cresciuto nelle giovanili della Pnc e dopo due anni trascorsi tra Biella e Chivasso, ha deciso di “tornare a casa” e dare un contributo alla causa del duo Siclari-Granello.

Infine, a completare l’elenco dei nuovi acquisti in casa ciriacese è un altro elemento che conosce questi lidi, avendo vestito la casacca del “vivaio” canavesano nel recente passato. Si tratta del classe 2005 Simone Balma, ruolo guardia, che ha fatto esperienza prima con l’Auxilium Torino e poi con il Don Bosco Crocetta, mentre ora si ritaglierà il proprio spazio con la Pnc.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img