domenica 1 Ottobre 2023

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

PERTUSIO – Una “sgambata” in amicizia per conoscere i nuovi acquisti del GSD Pertusio (FOTO E VIDEO)

Il club rossoblu si è ritrovato sul manto erboso dell'impianto dedicato a Gianni Piasentin

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

PERTUSIO – Un modo per iniziare a “conoscersi”, per poi ritrovarsi dopo le vacanze estive ed iniziare la preparazione vera e propria. E’ stata, in pratica, l’occasione per gettare le basi, in casa GSD Pertusio, in maniera da vivere prossimamente un’annata calcistica che riporti in primo piano una realtà che crede fortemente in determinati valori, la quale ha voglia di fare bene e di giocarsi le proprie carte in Terza Categoria.


Il club rossoblu si è ritrovato sul manto erboso dell’impianto dedicato a Gianni Piasentin per una “sgambata”, occasione per vedere un po’ di facce nuove e per fare gruppo. Alla guida del tecnico Fabrizio Mautino, i pertusiesi hanno così svolto prima un po’ di riscaldamento, quindi una partitella a ranghi misti, in maniera da permettere a tutto lo staff di prendere appunti e sviluppare il modulo con il quale la squadra altocanavesana si presenterà ai nastri di partenza.
Per ora sono quattro i nuovi acquisti in casa GSD Pertusio, uno per reparto: si tratta del portiere Mautino, del difensore Josic, del centrocampista Sadraoui e dell’attaccante morale. “Vi sono ancora delle trattative aperte – ha spiegato il direttore sportivo Maurizio Trucano – che andremo a chiudere prossimamente. Attualmente il gruppo conta 26-27 elementi, che hanno trovato senza dubbio un ottimo ambiente e hanno voglia di fare bene”.


Il sodalizio guidato dal presidente Pino Carnovale, che è coadiuvato dal vice Maurizio Scafidi, dal segretario Davide Rolle, dai dirigenti Vittorio Perrone, Massimo Oberto, Daniele Brescianini e Massimo Trucano porta avanti un discorso di sport, di socialità e di amicizia. “Un calcio “pane e salame” nel senso buono del termine – ha sottolineato Scafidi – perché dopo la parte dedicata alla partita è anche giusto stare insieme, fare un po’ di festa, in modo che il calcio sia un momento di divertimento e voglia di stare insieme”.
L’obiettivo, tenendo conto della scaramanzia, è comunque chiaro: il Pertusio vuole provare a giocarsi le carte per puntare ai vertici del girone. “Partiamo sempre con l’obiettivo di fare bene e di provare a stare tra le prime – dicono dal club – Diciamo che concorrere per il salto in Seconda Categoria è uno stimolo importante per tutti. Lottare per un posto nei play off potrebbe essere un buon viatico per i nostri ragazzi, poi naturalmente tutto quello che verrà lo prenderemo”.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img