domenica 14 Aprile 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

CHIVASSO – Nursid: “Ennesima segnalazione criticità nel parcheggio dell’ospedale”

Il sindacato di categoria si è nuovamente rivolto ai vertici aziendali dell'Asl e alla giunta Castello affinché si trovino soluzioni condivise che permettano ai dipendenti di potersi recare a lavoro senza eccessivi oneri

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
a href=”https://soundcloud.com/obiettivonews/chivasso-nursid-ennesima-segnalazione-criticita-nel-parcheggio-dellospedale” title=”CHIVASSO – Nursid “Ennesima segnalazione criticità nel parcheggio dell'ospedale”” target=”_blank” style=”color: #cccccc; text-decoration: none;”>

CHIVASSO – Il Segretario Territoriale Nursid Torino, Giuseppe Summa, è tornato a ribadire all’Asl To4 e all’amministrazione comunale di Chivasso, le criticità che continuano ad essere segnalate dai dipendenti del nosocomio cittadino sulla situazione del parcheggio. “Nonostante i dipendenti siano in possesso di un abbonamento annuale non viene garantito un posto auto al piano inferiore riservato e sono costretti a sostare al piano superiore con costi aggiuntivi. In alternativa, le auto vengono parcheggiate (non senza difficoltà) negli spazi comunali a pagamento ed il personale è costretto a partire da casa con ampio anticipo per rispettare l’orario di lavoro. Ci risulta che non ci sia garanzia del posto auto, nemmeno per il personale in pronta disponibilità che ha l’obbligo di raggiungere il luogo di lavoro nel minor tempo possibile” dichiara Summa.

Il sindacato di categoria si è quindi nuovamente rivolto ai vertici aziendali dell’Asl e alla giunta Castello (erano già state inviate comunicazioni nei mesi scorsi) affinché si possano, finalmente, trovare soluzioni condivise che permettano ai dipendenti di potersi recare a lavoro senza eccessivi oneri.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img