giovedì 18 Aprile 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

OGGI È – La Giornata Mondiale delle vittime di mafia e della Sindrome di Down (VIDEO)

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

OGGI È – Oggi, 21 marzo, è San Serapione. Oggi si celebra come sempre la Giornata contro le Mafie. Dal 1996, ogni anno il primo giorno di primavera, viene così celebrata questa importante ricorrenza in ricordo delle vittime innocenti della mafia. L’origine della giornata è legata a una storia particolare. Quando venne celebrato il primo anniversario della strage di Capaci, tra le tante personalità politiche e dell’amministrazione presenti, c’era anche Don Ciotti. A lui si avvicinò una donna che gli disse di essere la mamma di Antonino Montinaro, uno dei ragazzi della scorta di Giovanni Falcone, morto anche lui come gli altri. La donna quindi chiese a Don Ciotti: “Perché il nome di mio figlio non lo dicono mai? È morto come gli altri”. La madre di Antonino fece così una sorta di appello per ricordare non solo i morti “famosi”, ma anche tutti i ragazzi della scorta e tutti coloro che sono morti innocentemente durante la lotta alla mafia. Il 21 marzo è celebrato così dal 1996, ma dal 2017 la data è stata anche istituzionalizzata per legge dal Parlamento italiano, diventando la “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie”.

Oggi è anche la Giornata Mondiale della Sindrome di Down riconosciuta dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) dal 2006; ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla Sindrome di Down, incoraggiare la ricerca scientifica e promuovere l‘integrazione sociale delle persone con Sindrome di Down. Inoltre, mira a stimolare l’adozione di politiche e programmi che promuovono l’inclusione e il benessere delle persone con Sindrome di Down e delle loro famiglie.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img