sabato 4 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

BUSANO – Lo Shin Gi Tai Karate protagonista nel 2022 a livello regionale e nazionale

Epilogo di un anno intenso

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

BUSANO – Lo Shin Gi Tai Karate di Busano e Rivara, club guidato dal maestro Settimo dan Attilio Panetta protagonista nel mondo delle arti marziali, è giunto all’epilogo di un 2022 che l’ha visto nuovamente al centro dell’attenzione a livello regionale e nazionale.
Prima di dedicarsi a panettoni e regali la realtà canavesana è stata impegnata in due importanti eventi, nei quali si è ben comportata. Partiamo dalla trasferta di Gozzano, in occasione del corso per Ufficiali di gara organizzata dalla FIK Piemonte.


Questè è stata anche l’occasione per allestire un allenamento degli atleti agonisti alla presenza di alcuni docenti altamente qualificati, tra i quali il già citato Panetta. Nell’occasione per lo Shin Gi Tai era presenti Marco Obert per l’aggiornamento arbitri, Roberto Locarni per l’inizio della formazione ufficiale di gara, Potito ed Antonacci per lo spazio dedicato ai karatechi.
Invece a metà dicembre il Palazzetto dello sport di Villanova d’Asti ha fatto da sfondo alla sesta edizione del “Trofeo Federazione Italiana Karate Piemonte”. Bilancio davvero di tutto rispetto per la realtà busanese, che ha conquistato in totale sette medaglie.
Quelle del metallo più prezioso sono finite al collo di Giulia Fasana (nella categoria Esordienti cinture nere), di Fabio Giansiracusa (Ragazzi cinture marron e Roberto Locarni che ha gareggiato tra gli Amatori cinture nere).


Secondo gradino del podio, invece, per Alessandro Locarni (categoria Ragazzi cinture marroni), mentre i tre bronzi il club nostrano li hanno meritati Vittoria Callot (Ragazze cinture gialle), Samuel Garagliano (Speranze cinture marroni) e Paolo Garagliano (Cadetti cinture marroni). Infine, una citazione la merita Marco Obert per l’ottimo ed imparziale arbitraggio, che ha suscitato gli applausi ed i complimenti dei presenti.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img