venerdì 27 Gennaio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

MOLLO LE DONNE, CON UN SMS!

Dalla​​ posta del cuore di Alessandra Hropich

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

Alessandra, sono Franco di nome e di fatto.
Mi piacciono molto le donne, impazzisco per quelle belle ed in carne, mulatte, bianche o nere, amo la varietà, cambio spesso donna perché non mi piace vedere una per troppo tempo, poi diventa un dovere. Ho un sistema infallibile per lasciare tutte, con un sms scrivo un testo del tipo: “So di essere troppo poco per te, tu meriti di meglio, mi prendo una pausa di riflessione!”
Mi disturba il dover affrontare le lamentele, i pianti di ogni donna che lascio, dunque dico che vado in pausa di riflessione (almeno formalmente) ma in genere, ne ho un’altra tra le mani, ogni donna nuova mi offre vita nuova e, la precedente, la faccio sparire, soprattutto quando inizia a farmi domande sulla nostra relazione o sui sentimenti, argomenti che mi mettono a disagio, sono un uomo.
Ma, con un sms, si può lasciare una donna, perché prendersi il disturbo di farlo di persona?
Avrai capito, cara Alessandra, che io sono un uomo pragmatico che ama le curve femminili, un vero uomo ragiona così, non trovi?
Dimmi se sbaglio io, so che lo farai con la tua saggezza ed ironia di sempre e mi lascio giudicare solo da te.
Per gli amici e parenti, io dovrei avere una relazione stabile ma io scappo prima di fare danni, almeno, lo spero. Credo di comportarmi da gentiluomo non affrontando discussioni di persona, non credi?
Franco da Imperia.



Non so se hai avuto un rapporto conflittuale con i tuoi sin da piccolo o no ma leggo nella tua lettera una certa immaturità.
Un immaturo è una persona che non ha sviluppato a pieno la coscienza di un “Noi”.
Tu parli solo di te, dei tuoi bisogni ed esigenze, la tua lei di turno, è meramente di passaggio, tu galleggi nelle finte relazioni senza investimenti o impegno, non hai obiettivi di coppia.
Sicuramente non ami il confronto, per questo ti affidi ad un sms, temi il doverti scusare e non riesci a comprendere il dispiacere che provochi.
È inevitabile che i tuoi rapporti siano poco autonomi, superficiali perché sei poco riflessivo.
Queste mie critiche a te, come stimolo a migliorare, non avranno effetto, dopotutto, se eviti il confronto affidando il tuo abbandono ad un sms, figurati quanto metti in pratica i miei consigli, per questo, mi limito a descriverti.


Hai sicuramente paura di te perché non riesci a condividere, magari sei il classico tipo divertente che fa battute scherzose perché tutto è un gioco, anche la sessualità.
È un peccato che non esplori le emozioni fino in fondo, tagli corto quando senti che potresti vivere qualcosa di più profondo che invece temi.
Gli immaturi dovrebbero incontrare una donna che li prenda per mano come dei bambini da seguire, andrebbero aiutati, ci sono donne che lo capiscono e lo fanno, ed altre, che pur capendolo, dicono erroneamente ad un immaturo: “Devi crescere!”
Ma non si cresce perché qualcuno ce lo intima, servono attenzioni e cure continue, come si fa con un bambino.


L’immaturo si comporta da str…, diciamolo!
Povresti incontrare una più str…. di te, sarebbe una specie di terapia d’urto.
Si dice che ogni str…. si neutralizza con una più str…. di lui e viceversa.
Conosco una bella storia d’amore tra un immaturo str….e una ragazza più str….di lui.
Lo str….in questione è un quarantenne di una dinastia di commercianti noti e benestante ma che, per sua stessa ammissione, non sembrava trovare la sua dimensione e dava l’idea un ragazzino eterno che sbandava.
Solo l’incontro con un’ altra str….e la nascita di un bambino, lo fa maturare, lui stesso scriverà un bellissimo post in cui dice: “Finalmente il mio bambino mi fa vivere la fanciullezza che non avevo vissuto con i miei genitori sempre presi dagli affari e poco dagli affetti, oggi giocando insieme al piccolo, mi sento bimbo anche io e grande quando invece corro al lavoro pensando ed animato dal desiderio di dover lavorare bene per dare da mangiare a mio figlio e alla mamma, mi sento grande perché importante e bambino a casa con mio figlio con cui gioco con i suoi giocattoli. Ho avuto quella spinta che mi ha buttato in un campo da gioco senza aver mai giocato prima, sto crescendo e lo faccio insieme a mio figlio!”


Ma fanno crescere spesso anche le difficoltà, i lutti, io ti auguro di vivere invece un evento bello che ti dia uno scatto per crescere emotivamente come uomo, senza sms farlocchi, per affrontare le cose a viso aperto, per correre incontro alle emozioni, senza scappare da Te, ogni uomo immaturo scappa, prima di tutto, da sé stesso.
Non è da gentiluomini il non affrontare le donne da lasciare, ed è da vigliacchi ed immaturi il fatto di congedarsi con un sms!

Chi vuole porre domande su questioni sentimentali alla dottoressa Alessandra Hropich, può farlo anche indirizzando un messaggio privato al seguente link:
https://www.facebook.com/La-mia-Posta-del-cuore-104883382245294/

MOLLO LE DONNE, CON UN SMS!

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img