domenica 27 Novembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

CASTELLAMONTE – Problemi al teleriscaldamento, Mazza: “Basta! Non lasciamo bimbi e famiglie al freddo”

I disservizi proseguono da quasi dieci giorni

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CASTELLAMONTE – Bambini e famiglie al freddo, e il Sindaco Pasquale Mazza sul “piede di guerra” con Eurotec.

I disservizi al riscaldamento nelle scuole e in tutti gli edifici raggiunti dal teleriscaldamento, sono stati creati alternativamente a problemi locali della rete o a malfunzionamento dell’impianto centrale.
Dal 14 al 18 novembre l’atrio della scuola secondaria di primo grado “Cresto” era al freddo a causa di un guasto alla caldaia centrale in subentro della quale sono state utilizzate altre due caldaie di minor potenza, con acqua in uscita a temperatura più bassa. Sufficienti per scaldare i termoconvettori ma non gli aerotermi.

Il 21 novembre sono stati segnalati nuovi disservizi.

“Continuano a giungermi segnalazioni circa problematiche relative al teleriscaldamento – dichiara il Sindaco Pasquale Mazza – continuano a sollecitarmi la risoluzione dei problemi che stanno lasciando al freddo i bambini delle scuole e le famiglie. O si risolvono i problemi o saremo costretti a rivolgerci alla Protezione Civile o al Prefetto perché non possiamo più tollerare che i bambini e le famiglie, dove ci sono persone fragili e anziane, rimangano al freddo.”

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img