venerdì 9 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

E’ riscatto Inter, Cremonese battuta 3-1

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
MILANO  – Un’Inter orfana di Lukaku approfitta del mezzo passo falso del Milan e supera in classifica i cugini grazie al 3-1 firmato ai danni di una Cremonese che esce comunque da San Siro a testa alta. Una sfida decisa dalle reti di Correa, Barella e Lautaro, con il centrocampista della nazionale azzurra dominante per tutti i 90 minuti. I padroni di casa sfiorano subito il vantaggio al 2′, quando Dimarco calcia una punizione che esce di un soffio alla sinistra dell’ex di turno Radu. Dieci minuti dopo arriva l’1-0. I grigiorossi concedono un ingenuo contropiede da corner a favore, con Barella che recupera palla e la porta rapidamente a ridosso dell’area opposta. La sfera arriva a Dzeko che calcia con il destro trovando la parata di Radu, ma sulla respinta è Correa il più sveglio di tutti nel ribattere in fondo al sacco. Il 2-0 arriva al 38′. Calhanoglu riceve palla in area e serve a mezza altezza con precisione Barella, il quale calcia al volo con il destro trovando l’angolino lontano e firmando un eurogol. Gli uomini di Inzaghi vanno dunque al riposo avanti di due reti. In avvio di ripresa, la banda di Alvini sfiora il gol con Aiwu, che di testa mette fuori di un soffio dopo un corner ben battuto dal neo entrato Zanimacchia. La neopromossa gioca con coraggio e Zanimacchia va al tiro dal limite al 14′ ma la sfera termina alta. Al 19′ è Dessers a mangiarsi il possibile 1-2, spedendo alle stelle in mezza rovesciata una palla ben servita da Okereke dalla destra. Al 28′ sono invece i nerazzurri a sfiorare il tris con un triplo tentativo ravvicinato firmato da Dzeko, Dumfries e Lautaro ma Radu è bravo a opporsi. Tre minuti più tardi è ancora uno scatenato Barella a innescare una ripartenza e a servire il Toro, il quale riceve palla, se ne va di forza al diretto marcatore e infila Radu con un mancino millimetrico nell’angolino che vale il 3-0. Al 45′ è Okereke a rendere meno amara la sconfitta ospite firmando un gol con un gran destro a giro dal limite che lascia impietrito Handanovic per il 3-1 definitivo. Un successo che consente all’Inter di salire a quota 9 al secondo posto in classifica, con un punto di vantaggio sul Milan in vista del derby di sabato. Per la Cremonese arriva invece il terzo ko in altrettante giornate.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img