venerdì 12 Agosto 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

IVREA / CANAVESE – L’Associazione sportiva Fa Istess protagonista del calcio a cinque amatoriale

I gialloneri, in occasione di questa annata che ha rappresentato il reale ritorno alle competizioni sportive a pieno ritmo, ha fatto sua la Coppa Canavese

IVREA / CANAVESE – Con la vittoria nell’ultima gara, giocata contro il Gorilla Roar Energy Team, la formazione del Fa Istess, associazione sportiva che è protagonista del calcio a cinque amatoriale targato Uisp Ivrea e Canavese, ha conquistato il terzo trofeo stagionale, dimostrandosi a dir poco imbattibile.


I gialloneri, in occasione di questa annata che ha rappresentato il reale ritorno alle competizioni sportive a pieno ritmo, ha fatto sua la Coppa Canavese. In precedenza, grazie ai suoi due gruppi, il club guidato dal presidente Guido Masera aveva messo in bacheca sia il campionato di serie A che quello di serie B sempre organizzato dalla storica franchigia eporediese.
Un’annata storica, da incorniciare, ma che non è ancora finita, dato che a metà giugno i canavesani saranno chiamati a partecipare alle finali regionali presso l’impianto del Cit Turin, mentre invece a luglio sarà l’occasione per vedere questi ragazzi ai nastri di partenza degli atti conclusivi del trofeo a livello tricolore.


Dietro a questi successi c’è un gruppo davvero affiatato e di qualità, una squadra formata da amici che negli anni, giocando assieme, hanno dato vita ad una compagine davvero di altissimo profilo. Questo per merito del lavoro fatto da Masera, da Fabio Lombardo (vicepresidente) e Alessandro Tomatis (coach) fuori dal campo, mentre sul terreno di gioco i protagonisti sono stati, in rigoroso ordine alfabetico, Nicolò Ala, Luca Biesta, Pasquale Ciullo, Marco De Fazio, Matteo Forneris, Giovanni Grossale, Norberto Guizzo, Emanuele Lanfredi, Gianluca Lombardo, Massimiliano Lombardo, Valerio Marretta, Denis Mattioda, Andrea Riva e Gabriele Sirianni.
“Siamo davvero soddisfatti, anche perché la società ha fatto e sta facendo tanto per permetterci di esprimerci al meglio e divertirci, portando a casa dei bei risultati” sono le parole di capitan Mattioda. Che conferma come ci sia voglia di giocare ancora: “Cercheremo di toglierci qualche altra soddisfazione, ma prima di tutto, proseguiremo in questo discorso di amicizia che è alla base di una compagine, il Fa Istess, che ha mostrato il proprio valore”.
Se non bastasse, il team canavesano vestirà pure i panni di organizzatore: “Il 25 ed il 26 giugno a Salassa allestiremo un torneo in stretta collaborazione con l’Asd A.S.& N., il tutto con il patrocinio del Comune. Vuole essere una bella iniziativa per tornare, come ai bei tempi, a giocare i tornei estivi ed a fare festa insieme”. Per chi volesse, informazioni ed adesioni al 331-7353999, oppure al 345-50611288, od ancora rivolgendosi in via Torino 8 a Cuorgnè presso “I Tabacchi di Piffo”.

ivrea canavese fai stess1
LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img