lunedì 15 Agosto 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

LEINI – La camminata della legalità per ricordare i giudici Falcone e Borsellino

Si partirà alle 18 da piazza Vittorio Emanuele e, dopo aver raggiungo il Palazzetto Falcone, si concluderà al Giardinetto delle Suore di Sant’Anna dove sarà intitolato l’albero della Legalità e posta una targa commemorativa

spot_img

LEINI – Nel 1992, a distanza di poche settimane, venivano uccisi dalla mafia i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. In occasione dei trentennale di quelle stragi, che avevano portato alla morte anche degli agenti della scorta e della moglie del giudice Falcone, l’Amministrazione comunale ha organizzato, per lunedì 23, una “Camminata della legalità” assieme alle associazioni del territorio, organizzazioni di categoria, autorità, scuole e, più in generale, con la cittadinanza.

La camminata prenderà il via alle 18 da piazza Vittorio Emanuele e, dopo aver raggiungo il Palazzetto Falcone, si concluderà al Giardinetto delle Suore di Sant’Anna dove, assieme al presidio cittadino di Libera, sarà intitolato l’albero della Legalità e posta una targa commemorativa.

Lungo il percorso sono stati definiti sei punti di incontro da cui si uniranno al corteo vari gruppi, ciascuno munito di una sezione di uno striscione che, ricomposto al Palazzetto, formerà un pensiero del giudice Falcone. Ricapitolando: alle 18 dalla piazza partiranno per la camminata rappresentanti dell’Amministrazione comunale, il Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze, studenti e istituzioni scolastiche, e il presidio cittadino di Libera.

In piazza Ricciolio al corteo si uniranno le associazioni di categoria; all’altezza della banca Unicredit le associazioni d’arma; al giardinetto di piazzale Lepanto le associazioni di Volontariato; al monumento di piazzale Michelangelo le associazioni culturali e nel cortile del Poliambulatorio le associazioni sportive, la Croce Rossa e la Protezione Civile. Come detto il gruppo raggiungerà il Palazzetto Falcone e di lì il giardinetto delle suore.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img