lunedì 15 Agosto 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

CUORGNÈ – La Corale Polifonica del C.A.I. di Cuorgné torna ad esibirsi in Trinità

Una folta platea di uditori per assistere ad una “lezione-concerto” sulla “meravigliosa storia del canto”, raccontata dal Maestro Alerino Fornengo

spot_img

CUORGNÈ – La Corale Polifonica del C.A.I. è tornata finalmente ad esibirsi, dopo lungo tempo di forzata inattività in pubblico, presso la ex Chiesa della Confraternita della SS. Trinità dove, giovedì 12 maggio 2022, è accorsa una folta platea di uditori per assistere ad una “lezione-concerto” sulla “meravigliosa storia del canto”, raccontata dal Maestro Alerino Fornengo il quale, con grande impegno ed estrema dedizione, guida, plasma e dirige questa composizione corale mista sin dalle sue origini.

“Dalle origini del canto…alla polifonia corale” è un ambizioso progetto che, nato dalla collaborazione con l’Unitre e con il Patrocinio della Città di Cuorgné, ha lo scopo di illustrare la storia del canto corale, partendo dalle prime metodologie di comunicazione primitiva dei nostri antenati, passando attraverso il canto gregoriano e sino ad arrivare alle moderne forme di espressione musicale attualmente conosciute. La serata, aperta dalla presentazione di Maria Calvi, quale organizzatrice dei corsi per la Sezione cuorgnatese dell’Associazione Nazionale delle Università della Terza Età ed alla presenza del Vice Presidente Mario Lano, è stata moderata dallo stesso Maestro Alerino Fornengo, che ha sviscerato l’argomento con grande simpatia, riuscendo a coinvolgere il pubblico dall’inizio alla fine, a partire dalla tutt’altro che semplice imitazione del canto degli uccelli e sino ad arrivare all’interpretazione corale e strumentale del popolare brano “Amici Miei”.

L’evento si è svolto nel più che rigoroso rispetto delle normative anti-Covid ancora attualmente in vigore, tant’è vero che non soltanto i singoli componenti del pubblico hanno indossato le mascherine FFP2 sin dal loro ingresso bensì finanche i componenti della corale, a rendere apprezzabilmente la loro esibizione ancor più complessa e non soltanto a livello respiratorio.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img