martedì 7 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

STRAMBINO – Sonia Cambursano a Vinitaly per presentare il progetto ALCOTRA “Via Tour”

I rappresentanti di Piemonte, Valle d’Aosta e Francia hanno presentato l’evoluzione del precedente progetto della Strada dei Vigneti Alpini durante il salone internazionale del vino

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

STRAMBINO – Il 12 aprile 2022 la Consigliera della Città metropolitana di Torino con delega al turismo  e sindaco di Strambino, Sonia Cambursano era presente a Vinitaly, salone internazionale del vino a Verona, nello stand della Regione Autonoma Valle d’Aosta per presentare il progetto Interregionale ALCOTRA “VI.A. Tour”

Si tratta della naturale evoluzione del precedente progetto della Strada dei Vigneti Alpini, nato nel 2017  per valorizzare i vigneti ed il paesaggio enogastronomico valdostano e piemontese, coinvolgendo anche i territori di Carema, Settimo Vittone, Chiomonte, Pomaretto, Caluso e Piverone, nell’Anfiteatro morenico di Ivrea.

Nei prossimi mesi la Strada dei Vigneti Alpini presenterà una serie di itinerari “a menù”, percorsi personalizzati alla scoperta dei territori che abbiano la scoperta di paesaggi mozzafiato e luoghi storici con la degustazione di vini rari e preziosi e prodotti gastronomici locali.

STRAMBINO - Sonia Cambursano a Vinitaly per presentare il progetto ALCOTRA "Via Tour"

Oltre alla Città Metropolitana di Torino e l ’Assessorato regionale all’agricoltura e risorse naturali, il progetto coinvolge il CERVIM-Centro di ricerche, studi e valorizzazione per la viticoltura montana, l’Institut Agricole Régional di Aosta e, per la Francia, la Communauté des Communes Coeurs de Savoie e il Comitato Interprofessionale dei Vini della Savoia.

Come sottolinea la Consigliera Cambursano, nel comunicato stampa ufficiale: «Il progetto della Strada dei Vigneti Alpini, di cui il nostro Ente è stato capofila, ha valorizzato nuovi itinerari di scoperta enoturistica sui due versanti delle Alpi Occidentali, proponendo un itinerario turistico tematico che valorizza le peculiarità dei tre territori coinvolti dal punto di vista enologico, gastronomico, geografico, storico e culturale.

È un lavoro che, grazie al progetto Via Tour può e deve continuare, perché i territori hanno compreso l’importanza del fare rete, scambiandosi esperienze e idee e lavorando congiuntamente per la valorizzazione economica e turistica della vitivinicoltura di montagna, in un mercato del turismo enogastronomico in cui si punta sempre più sulla qualità dell’accoglienza e sulla capacità di rispondere agli interessi e alle esigenze dei clienti».

Via Tour è, dunque, un progetto che intende rafforzare il turismo lungo la Strada dei Vigneti Alpini, attraverso la promozione di vini e cantine, il paesaggio e il patrimonio enologico dei nostri territori, nell’ambito della Misura 3-obiettivo 3.1 del progetto ALCOTRA, grazie ad un budget di 510.435 euro, di cui 121.000 euro spendibili entro il marzo 2023 nel territorio della Città metropolitana di Torino.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img