sabato 4 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

CRONACA – Trenitalia vittima di un attacco hacker

Per tutta la giornata ci sono stati disservizi per l'acquisto dei titoli di viaggio nelle biglietterie e nei self service presenti nelle stazioni mentre è rimasta inalterata la vendita online

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CRONACA– E’ stata una giornata intensa e difficile quella di Trenitalia che da stamattina lotta con un attacco hacker che ha creato non pochi disservizi agli utenti. Stamattina, infatti, sulla rete informatica aziendale sono state rilevate tracce che ricondurrebbero a fenomeni legati ad un’infezione da “cryptolocker”, ossia di un attacco hacker che blocca i sistemi informatici chiedendo un riscatto.

Per tutta la giornata ci sono stati disservizi per l’acquisto dei titoli di viaggio nelle biglietterie e nei self service presenti nelle stazioni mentre è rimasta inalterata la vendita online Subito in base, sia al modus operandi che alla tipologia dell’attacco, si è pensato ad hacker russi, ipotesi poi scartata dalle Ferrovie dello Stato. Allo stato attuale non sussistono elementi che consentano di risalire né all’origine né alla nazionalità dell’attacco informatico, anche se la nostra cybersicurity nazionale e la Polizia di Stato, in particolare il Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche della Polizia Postale ha posto in essere tutti i dovuti controlli e verifiche.

La modalità attraverso il quale pare essere partito l’attacco è un virus ransomware introdotto attraverso uno degli account degli amministratori del sistema o di chi gestisce i servizi di FS. Fonti sicure fanno sapere che la polizia postale è al lavoro per risalire all’account dal quale è partito il virus e per individuare i responsabili.

Nel frattempo è stato ordinato ai dipendenti di spegnere i terminali in attesa che la sospetta intrusione nel sistema informatico venga definita e per proteggere i dati contenuti della rete interna.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img