giovedì 9 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

CUORGNÉ – “Appuntamenti tra le Pagine” in Villa Filanda

Si parte il 17 marzo 2022

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CUORGNÉ – Villa Filanda, in Via Piave 7, accoglie la stagione primaverile con un calendario di appuntamenti letterari che si apre il 17 marzo alle ore 21 con la presentazione di “Scarpette Frigie”. Da un progetto realizzato dall’Associazione di Promozione Sociale “Violetta La Forza delle Donne”, a cura di Angela Ferrari, questo albo illustrato segue la scia dell’omonimo progetto triennale promosso dalla Comunità dello Storico Carnevale di Ivrea, che si occupa di diffondere la cultura della prevenzione della violenza di genere e di fornire concretamente un supporto alle donne vittime di violenza.

Da qui il titolo dell’opera, al fine di associare le scarpe rosse, quale simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, al “Berretto Frigio”, anch’esso rosso, che si indossa nei giorni di Carnevale come espressione di partecipazione attiva. Ecco, dunque, lo scopo che si prefigge di realizzare questa ambiziosa opera: sensibilizzare e formare i bambini sul tema della violenza domestica, con particolare attenzione ai valori del rispetto, della gentilezza, della forza del gruppo, del significato delle scuse e del perdono, sostenendo ed incentivando la capacità e il diritto di dire “NO” quando si sente che qualcosa non va. Tutto ciò mantenendo un’ottica preventiva che si appoggi su una buona integrazione tra femminile e maschile.

A seguire, il 24 marzo, Piera Giordano, in dialogo con Silvia Rosa, presenterà il suo ultimo lavoro letterario: “Il tuo volto disegna il mio”. Una raccolta di 92 poesie che l’autrice ha composto in ricordo di nonna Teresa ma nell’ambito di un discorso che vuole essere molto più ampio, affinché ciascuno si possa riconoscere in virtù delle proprie esperienze personali. Lo scopo consiste proprio nel far sì che i suoi versi possano evocare nel lettore ricordi, coltivati dall’affetto nutrito per i propri cari.

La Giuria de I Murazzi attribuisce all’unanimità “dignità di stampa” al libro di poesia di Paola Giordano: “Nei suoi versi si definisce con nettezza incisiva la figura splendente di Teresa – nonna dell’autrice – ricordata in un caleidoscopio di luminose immagini tratte dal vissuto quotidiano, con precisa citazione delle espressioni verbali comunemente usate, capaci di far risplendere in modo solare l’evanescenza dell’immagine, quando invece la parola concreta e netta colpisce indelebilmente la realtà del vissuto, a riprova della capacità di esternare che possiede la parola pronunciata con emozione forte e schietta”.

CUORGNÉ – “Appuntamenti tra le Pagine" in Villa Filanda

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img