venerdì 27 Maggio 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

VOLPIANO – La generosità del centro diurno Jolly: attivo il progetto “latte sospeso”

Il Jolly è un centro diurno. Gestito dalla cooperativa “Il Margine”, lavora, con i suoi professionisti e i suoi volontari, nell’ambito della disabilità, offrendo un servizio per l’unione Net

VOLPIANO – Il Jolly è un centro diurno. Gestito dalla cooperativa “Il Margine”, lavora, con i suoi professionisti e i suoi volontari, nell’ambito della disabilità, offrendo un servizio per l’unione Net. E in questo periodo in cui la solidarietà assume un’importanza vitale, anche il Jolly, come pure gli altri centri della stessa cooperativa (situati a Pianezza, Settimo, Collegno e Grugliasco), ha fatto la sua parte. Figlie, mamme, sorelle, operatrici, volontarie, hanno preso parte del loro tempo libero e l’hanno impiegato nel realizzare dei braccialetti, in occasione della festa della donna.

Braccialetti neri con un punto rosso, secondo una simbologia ben precisa: «Ogni punto ricamato sui nostri bracciali rappresenta la storia di una donna, un filo rosso che s’intreccia senza sosta disegnando una vita», spiegano. Quei braccialetti sono stati offerti a fronte di una piccola donazione, destinata ad aiutare altre donne che vivono un momento di difficoltà. «Grazie alla collaborazione dell’assessora Irene Berardo – spiega il referente del centro diurno Fabio Fraccalvieri – abbiamo indirizzato la somma raccolta alla Caritas volpianese, con un fine ben preciso. Vale a dire per realizzare progetti di “latte sospeso” – sulla scorta di quanto avviene per il caffè di napoletana memoria – e quindi per le donne del territorio che non possono acquistare il latte per i propri bambini». Jolly, Caritas, Irene Berardo e anche Margherita Bigano dell’Unitre, insieme per un piccolo progetto che ha dato un grande risultato: «Siamo molto soddisfatti e orgogliosi per quanto siamo riusciti a fare», conclude. Grazie a questo atto di generosità sono state raccolte diverse centinaia di euro, che porteranno indubbiamente un po’ di sollievo a famiglie del territorio che vivono una situazione di difficoltà.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img