martedì 7 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

PIEMONTE – La Regione Piemonte revoca lo stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi

Resta viva la raccomandazione ai cittadini nel prestare massima attenzione e responsabilità nel non intraprendere azioni favorevoli all’innesco e alla propagazione di incendi

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

PIEMONTE – La regione Piemonte ha revocato nei giorni scorsi lo stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale sulla base delle condizioni meteorologiche attuali e previste dal Centro funzionale di Arpa Piemonte.

La decisione assunta dalla Regione desta oggettivamente non poche perplessità, visto che permangono condizioni di siccità davvero gravi. Sempre la Regione continua a raccomandare ai cittadini massima attenzione e responsabilità nel non intraprendere azioni favorevoli all’innesco e alla propagazione di incendi.

Il nostro Canavese è purtroppo reduce di grossi incendi che hanno procurato notevoli danni ai nostri boschi, tra cui, quello che alla fine del mese di febbraio si è sviluppato su due versanti,  frazione Carella a Pratiglione e frazione Bosonetti a Forno Canavese, e che ha impegnato per oltre 48 ore i volontari dei Vigili del Fuoco e dell’AIB.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img