giovedì 1 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

LEVONE – Il paese in aiuto della popolazione ucraina

A convogliare gli aiuti, per quasi 2000 km fino al confine tra Polonia e Ucraina, sono stati i consiglieri comunali Maurizio Giacoletto, Emilia Contenti ed Eloise Romagnolo

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

LEVONE – E’ partito lunedì mattina il pulmino del Comune con il carico degli aiuti raccolti in soli due giorni: farmaci, articoli sanitari, alimenti per bambini e adulti, qualche giochino per i più piccini, che hanno occupato tutto il vano di carico.

A convogliare gli aiuti, per quasi 2000 km fino al confine tra Polonia e Ucraina, sono stati i consiglieri comunali Maurizio Giacoletto, Emilia Contenti ed Eloise Romagnolo che hanno portato il prezioso contributo ad una popolazione che sta affrontando disagi e difficoltà straordinarie.

FOTO DEF

«Questa è stata un’iniziativa decisa come amministrazione comunale sabato mattina e proposta subito ai levonesi attivando un locale dove abbiamo iniziato a raccogliere i materiali che ci erano stati comunicati. Tra sabato, domenica e lunedì mattina sono stati raccolti una discreta quantità di generi necessari in maniera prioritaria e lunedì pomeriggio è partito il carico. E’ una grande soddisfazione quella che provo per il fatto che una comunità così piccola, di soli 450 abitanti, sia riuscita a mettere in piedi un meccanismo puntuale e funzionante così velocemente.

FOTO 1 DEF 2

Da sindaco per me è un grande orgoglio sapere di far parte di una comunità così unità, disponibile e solidale. Come comune abbiamo un gruppo whatsapp, siamo una piccola comunità e possiamo permettercelo, e questo ha fatto da collante per le richieste e le necessità. Tutti i levonesi si sono messi a disposizione, anche solo per le attività di smistamento, scatolamento e di raccolta alternandosi in base anche agli impegni lavorativi. E’ un grande gesto di solidarietà che conferma, in fondo, tutto ciò che Levone ha sempre fatto nella sua storia e per il quale siamo ammirati in canavese, perché il nostro paese è proprio conosciuto per questo» ha dichiarato il Sindaco Massimiliano Gagnor.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img