martedì 7 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

CHIVASSO – Partiti i lavori sulle arterie comunali

Un progetto di riqualificazione da mezzo milione di euro

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CHIVASSO – Operai e mezzi al lavoro in numerose arterie comunali a Chivasso. Cinquecentomila euro, provenienti dall’avanzo di amministrazione e da risparmi prodotti da un finanziamento del Ministero dell’Istruzione, sono stati stanziati per il rifacimento di manti stradali in asfalto e in porfido-pietra oltre alla manutenzione straordinaria di marciapiedi e alla realizzazione di piattaforme rialzate antivelocità su strade comunali. La proposta di delibera del progetto esecutivo era stata presentata in Giunta, alla fine del 2021, dall’assessore comunale ai Lavori Pubblici Domenico Barengo.

Gli interventi, la cui esecuzione è fissata in 270 giorni, prevedono la sistemazione della pavimentazione in cubetti in porfido per 126 metri quadrati di superficie nei pressi della stazione ferroviaria, oltre 300 metri quadrati di attraversamenti pedonali rialzati, il rifacimento dei marciapiedi in circa 3 mila metri quadrati di superficie, oltre ai cordoli, e l’asfaltatura di circa 10 mila metri quadrati di superficie complessiva.

Le opere interesseranno, a vario titolo, le vie Orti, XXIV Maggio, San Tommaso, Sant’Eusebio, Favorita, Po, Italia, Siccardi, Ceresa, Cosola, Matteotti, Corti nord e sud, Platis, Rigazzi, Berruti, Gerbido, via delle Scuderie, corso Galileo Ferraris, la Stradale Torino, le frazioni Montegiove e Pogliani, il cavalcavia del Rolle e piazza Carta.

“Mezzo milione di euro per opere viarie comunali – ha commentato il sindaco Claudio Castello – è un importante investimento per la sicurezza ed il decoro della città che si inserisce in un costante progetto complessivo che abbiamo realizzato e su cui continueremo a prestare la massima attenzione”.

Gli aspetti funzionali che hanno indirizzato la progettazione sono emersi da alcune indicazioni pervenute dall’ufficio tecnico comunale e da una preliminare analisi visiva delle aree di intervento.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img