martedì 7 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

SALASSA – Donazioni per l’Ucraina: più aiuti del previsto

Ora si cercano benefattori e donazioni per raccogliere il denaro necessario alla spedizione

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

SALASSA – Gli aiuti per il popolo ucraino sono stati più elevati del previsto. A Salassa il Comune ha organizzato una raccolta viveri di prima necessità. Sono arrivati più aiuti del previsto, tanto che è necessario trovare ulteriori benefattori per riuscire a gestire la spedizione dei bancali, perché erano previsti solo sei bancali, invece le donazioni superano tale numero.

Il Sindaco Roberta Bianchetta lancia quindi un appello per trovare ulteriori donatori che aiutino a portare il necessario a destinazione.
La raccolta è stata effettuata con l’aiuto di numerosi volontari, e con al collaborazione della Città di Chivasso e del Console onorario della Polonia, e verranno consegnati mercoledì a Przemysl in Polonia, cittadina situata ad una manciata di chilometri dal confine ucraino, e gemellata con Chivasso.

Il Rotaract Club Cuorgnè e Canavese e il Leo Club Alto Canavese sono uniti per aiutare il Comune di Salassa nella spedizione dei beni, e stanno raccogliendo il denaro necessario per la spedizione (si consideri che il costo è di circa 400euro a bancale). Chi vorrà aiutare potrà effettuare un bonifico al seguente iban: IT28Y0521611300000000002415 con la causale “Donazione per aiuti alla popolazione Ucraina”

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img