giovedì 1 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

STRAMBINO – Comitato di Croce Rossa locale: bilancio 2021 positivo

Nonostante i due anni di difficoltà, il Comitato non si è mai fermato

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

STRAMBINO – Sono stati due anni complicati, ma il Comitato di Croce Rossa di Strambino non si è mai fermato. E in particolare il 2021 è stato ricco di attività.

I mezzi CRI (Ambulanze, auto, Doblò attrezzato per il trasporto delle sedie a rotelle) hanno percorso circa 100.000 km per attendere a servizi privati (60/70 al mese) e per conto dell’ASL (in media 200 al mese).

E nonostante le inevitabili difficoltà per gli incontri in presenza, è cresciuto di ben 10 unità il numero dei Volontari che hanno superato il corso OTI- Operatori Trasporto Infermi, già attivi a supporto dei colleghi nei servizi diurni insieme ai due dipendenti. Ma proprio per il gran numero di chilometri percorsi il parco mezzi in dotazione necessita di uno svecchiamento, per garantire sempre sicurezza e comfort agli utenti: entro la fine di marzo 2022 il Consiglio Direttivo conta di ottenere un’ambulanza in più grazie alle preziose donazioni di aziende e privati. (Per tutti coloro che vorranno contribuire, si ricorda che l’IBAN della CRI di Strambino è IT 51 E 02008 31050 000103016727).

Oltre all’aspetto sanitario, il 2021 del Comitato è stato caratterizzato dalle attività sociali spesso legate alla situazione pandemica, come il progetto “Spesa Amica CRI PER TE” tutt’ora in essere, un servizio gratuito di consegna a domicilio di generi di prima necessità e farmaci.

strambino cri1

“Ha richiesto grande impegno, – dichiarano dal Comitato locale – ripagato da altrettanta soddisfazione nonostante il maltempo, l’evento #CRICanavese2021 di settembre, due giornate dedicate alla popolazione per far conoscere le funzioni di Croce Rossa in tutte le sue forme, grazie anche alla partecipazione dei Comitati del Canavese, del Gruppo Protezione Civile Alfredo Rampi di Strambino e dei Vigili del Fuoco. Un appuntamento che vuole diventare annuale e itinerante.”

A ottobre è stata la volta della Giornata di prevenzione e salute in Piazza Don Luigi Vesco, in collaborazione con “Gli amici del cuore” e il “battesimo” dell’ufficio mobile CRI Strambino, realizzato dal recupero di una ambulanza non più idonea al trasporto pazienti. A fine mese, poi, i bambini si sono divertiti con le atmosfere, i giochi e la merenda di Halloween nel piazzale antistante la sede.

Infine dicembre, con il supporto alla Caritas nella raccolta alimentare e con le animazioni natalizie: l’8 dicembre nella frazione Cerone e il 19 nel capoluogo, sempre alla presenza di “Babbo Natale” in persona!

In questi primi mesi del 2022 è ripreso anche l’impegno del servizio di emergenza 118, che a oggi segna già circa 30 uscite al mese.

Ecco perché la CRI di Strambino, oltre a un doveroso e sentito ringraziamento alla sempre sensibile e vicina Amministrazione Comunale, lancia un appello alla cittadinanza: “Aiutaci ad aiutare” con donazioni ma anche dedicando un po’ di tempo agli altri… vieni a trovarci!

In ultimo, ma estremamente importante, si ricorda il numero solidale 45525 attivato da Croce Rossa Italiana, UNHCR e UNICEF per una raccolta fondi straordinaria che consentirà di fornire alle famiglie e ai bambini dell’Ucraina protezione, rifugi, coperte, cure mediche, acqua potabile, kit per l’igiene personale e supporto psicologico.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img