martedì 7 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

LA DOPPIA​​ VITA..DI TUTTI

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

Un giornale, qualche giorno fa riportava la notizia di uomini che aprono un conto corrente segreto per tradire le mogli ed essere generosi con le amanti, io conosco solo tanti uomini che hanno conti separati per poter spendere soldi con le donne occasionali, senza controllo alcuno. 

Del resto, se in una coppia lavorano entrambi ed ognuno ha il suo conto, mi sembra più facile spendere senza dare spiegazioni.

Poi ci sono gli avari che non hanno conti separati né segreti perché loro rovistano sui social dove intrecciano finte amicizie con il gentil sesso, di volta in volta, usando parole dolci pubblicamente e frasi da amanti scatenati poi in privato, sono quelli che vivono così di autoerotismo per distogliersi dalla triste e monotona vita coniugale, tanti invece sono maniaci a cui piace soltanto fantasticare.

Molti che si incrociano sui social sono narcisisti, pervertiti, persone talvolta violente e tutti sicuramente infelici, non mancano anche i depressi mentre tutti hanno una doppia vita.

Leggevo di una donna che chiedeva la separazione dal marito dopo aver scoperto che ogni giorno lui era solito fare sesso con la bambola di gomma nel garage che poi sgonfiava e rimetteva al solito posto. 

La “doppia vita” non è un incontro occasionale ma è fatta di un ordine costante che si dà a delle attività da nascondere, come tanti cassetti da riempire ognuno in modo diverso. 

Leggevo anche che, il non avere più alcun contatto fisico con la propria signora, tradirla dal vivo con altre o ricorrere alle chat, significa provare quasi schifo fisico per la propria donna.

Se uno rivolge le proprie attenzioni sempre e solo ad altre, in qualsiasi modo, considera la moglie come una sorella messa ormai in un angolo.

Questa è la doppia realtà che gli sposati troppo spesso costruiscono, ciascuno poi sceglie come presentarsi al mondo e come vivere quando non si è osservati, si creano così vite parallele con balle da raccontare alla compagna/o ufficiale e al mondo esterno.

È  pieno in giro di coppie di sposati e pentiti che non ammettono il pentimento (sarebbe imbarazzante) e vanno alla ricerca di un’amante gratis, così evitano un divorzio costoso, prevale dunque il classico matrimonio in cui ciascun uomo coabita con la sorella mentre lui si organizza il proprio pollaio di fiducia da riempire con donne disposte ad avere i ritagli del tempo che lui ha, del resto, la maggior parte degli sposati vive da separati  in casa ma con una seconda vita segreta.

Ma la doppia vita non riguarda solo il tradimento, esistono anche molti Mostri che si dimostrano persone buone e caritatevoli con il mondo esterno appositamente per nascondere la propria vera e perfida natura, ci sono i perfetti manipolatori che tengono ben nascosta ogni intenzione malevola, talvolta sono a capo di importanti uffici che dovrebbero fare soltanto del bene ed è indispensabile, in certi casi,  il guadagnarsi la fiducia con la facciata di persone perbene.

Da non dimenticare poi la doppia vita di donne che lasciano intendere di essere innamorate a vita di uomini ricchi e con un certo potere in qualche ambito, donne spregiudicate che tradirebbero il ricco marito pure con un canarino ma sono troppo abili nel tenersi stretto, con qualsiasi stratagemma, il ricco “pollo”.

Le dichiarazioni pubbliche dei personaggi vip sono un altro esempio di doppia vita, infatti in molti si dichiarano innamorati ogni anno di più, anche dopo venti/trenta, quaranta anni, qualcuno addirittura si dice emozionato come il primo giorno nel vedere la sua lei o viceversa, questa è la favola dei personaggi noti che in gran parte conosco dal vivo e che indossano una maschera, esattamente come le persone comuni. 

Ci sono mariti famosi che avrebbero messo in seria difficoltà la loro unione conoscendomi e provando ad avere una reazione con me e sono gli stessi che si dichiarano da diversi lustri innamorati più che mai.

Perché i vip dovrebbero raccontarvi la loro vera vita? Se sono tristi e si cornificano (come fanno quasi tutti) perché mai ve lo debbono raccontare? Esiste l’orgoglio anche per loro e poi, è meglio farvi morire di invidia facendovi credere del loro amore travolgente. 

Tornando alle persone comuni, nel mio vicinato (e non solo), ci sono coppie che si spedirebbero sulla luna, in certi casi, sono matrimoni combinati con interessi economici messi nel piatto sin da prima di sposarsi ma mai racconteranno i loro accordi e il loro non amore e perché dovrebbero farlo? Alcuni di loro raccontano, come i vip, la storia dell’amore che li travolge da mezzo secolo mentre in realtà si evitano tutto il giorno ma si sa, per non dividere i beni, tutto si farebbe. 

“L’avidità è​ il motore dell​​’umanità!” Cit.​ Gordon Gekko.​

In conclusione, tutti noi abbiamo una parte che non presentiamo all’esterno.

Certo è che avere una vita diversa da quella di facciata è un palliativo, nessuno diventa felice perché indossa varie maschere ma si cerca di ovviare allo scontento proprio dell’essere umano. 

Gli attori e i comici sono spesso depressi perché diventano altri sulla scena, lo stesso vale per chiunque è costretto a fingersi qualcun altro, la vita è già abbastanza impegnativa di suo.

LA DOPPIA​​ VITA..DI TUTTI
Opera di Maigritte

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img